domenica , 28 Novembre 2021
Notizie più calde //
Home » Spettacolo » Musica » NO BORDERS MUSIC FESTIVAL 2014 TARVISIO (UDINE)

NO BORDERS MUSIC FESTIVAL 2014 TARVISIO (UDINE)

image_pdfimage_print

Cinque concerti di classe in tre cornici naturali nel comprensorio del Tarvisiano tutti a ingresso libero

Incognito

Incognito

Affermatasi negli anni come una tra le principali rassegne musicali nell’intero Nordest proponendo sempre concerti interessanti e originali, il No Borders Music Festival, organizzato dal Consorzio di Promozione Turistica del Tarvisiano, Sella Nevea e Passo Pramollo e Azalea Promotion, che oggi svela il programma della sua diciannovesima edizione continua a perseguire il proprio obiettivo principale di valorizzare la musica quale forma di cultura e soprattutto mezzo di comunicazione, in grado di essere compreso da tutti oltre i confini etnici, linguistici, sociali e geografici in un comprensorio davvero unico, quello del Tarvisiano, posto in suggestivi scenari naturali tra Friuli Venezia Giulia, Austria e Slovenia.

Raphael Gualazzi

Raphael Gualazzi

Caratterizzato sempre dal plurilinguismo e dalla multiculturalità, negli ultimi anni è stato un contenitore di esperienze musicali prevalentemente rock e folk, mentre per il 2014 la programmazione del No Borders Music Festival propone cinque appuntamenti, sempre di grande classe, all’insegna però di sonorità più raffinate spaziando tra soul, jazz, musica d’autore, pop e anche una serata classica con grandi firme del panorama musicale italiano e internazionale: il celebre gruppo britannico degli Incognito, pionieri e icone dell’acid jazz, due tra i più interessanti artisti italiani affermatisi recentemente e classificatisi ai primi due posti nell’ultima edizione di Sanremo quali Raphael Gualazzi e Arisa, il pianista compositore Remo Anzovino considerato da pubblico e critica tra i più originali e innovativi in circolazione e due formazioni classiche di fama internazionale quali il Coro del Friuli Venezia Giulia e l’Orchestra Barocca Senza Confini che proporranno “Le Cantate” di Bach.

Remo Anzovino

Remo Anzovino

Saranno tre le suggestive cornici naturali del comprensorio del Tarvisiano a ospitare i cinque concerti: la consueta Piazza Unità da sempre sede principale del festival, il Rifugio Gilberti sul Monte Canin a Sella Nevea e infine la Chiesa del Monte Lussari. Tutti i concerti saranno a ingresso libero con l’ulteriore obiettivo di far diventare il Tarvisiano il centro di una proposta in equilibrio tra musica d’autore e un’offerta naturale mozzafiato, che funge da volano turistico.

Ecco il calendario completo: 

  • VENERDÌ 1 AGOSTO, ore 21:00 – RAPHAEL GUALAZZI – TARVISIO, Piazza Unità

  • SABATO 2 AGOSTO, ore 21:00   – ARISA – TARVISIO, Piazza Unità 

  • DOMENICA 3 AGOSTO, ore 21:00  – INCOGNITO – TARVISIO, Piazza Unità 

  • DOMENICA 10 AGOSTO, ore 14:00 – REMO ANZOVINO – SELLA NEVEA, Rifugio Gilberti

·         VENERDÌ 29 AGOSTO, ore 18:00 – LE CANTATE XVI – TARVISIO, Chiesa Monte Lussari

About Enrico Liotti

Giornalista Pubblicista dal 1978, pensionato di banca, impegnato nel sociale e nel giornalismo, collabora con riviste Piemontesi e Liguri da decenni.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top