sabato , 18 Settembre 2021
Notizie più calde //
Home » HOT » VIENI A VEDERE PERCHE’ E’ PIU’ CHE LOGICO : cremonini a trieste
VIENI A VEDERE PERCHE’ E’ PIU’ CHE LOGICO : cremonini a trieste

VIENI A VEDERE PERCHE’ E’ PIU’ CHE LOGICO : cremonini a trieste

image_pdfimage_print

Tappa a Trieste, domenica sera, per il Più Che Logico Tour 2015 di Cesare Cremonini.

Il 35enne cantante che si perdeva nei colli bolognesi con la sua 50special ai tempi dei Lunapop ha incantato, fatto ballare, ridere ed emozionare i 4.000 fan che hanno riempito il Pala Rubini nella penultima tappa del suor tour che si concluderà domani sera a Verona.
cremonini2La serata di musica e parole, organizzata da Azalea Promotion, è stata un continuo saltellare fra gli inediti dell’ultimo album dal vivo dell’artista (Più che logico live del 2015) come Lost in weekend che ha aperto le danze e la riuscitissima Buon viaggio (share the love) eseguita con Ballo alla chitarra, e pezzi della storia musicale dell’artista bolognese, da 50 special del 1999 che ha fatto saltare tutto il palazzetto fino a Io e Anna con una buona dose di romanticismo rappresentata al meglio dalle lucine degli iphone e da qualche, esiste ancora, accendino ad accompagnare la melodia.
Momenti di ricordi anche quanto Cremonini ha dedicato Vieni a vedere cremonini1perchè ad un suo compagno di avventure musicali, Marco Tamburini, scomparso in un incidente stradale qualche mese fa. Bellissima anche la versione di Figlio di un re con lo stesso Cremonini al pianoforte e Andrea Giuffredi alla tromba per un mix eccezionale.
Prima della pausa con splendide immagini di Trieste Logico#1 e Greygoose dell’album Logico del 2014.
Il ritorno sul palco è con tutti gli artisti vicini ad un pubblico di età diverse ma forse con lo stesso spirito con Gli uomini e le donne sono uguali, Una come te e Maggese. Su quest’ultima canzone Cremonini si ferma ricordando come all’uscita dell’album Maggese nel 2005 la critica non gli risparmiò qualche apprezzamento poco positivo, ma dopo qualche anno cremol’entusiasmo su questo pezzo fa pensare a qualche rivalsa a riguardo.
Il finale è un crescendo di entusiasmo con la già citata 50 special, prima di  trovare Marmellata #25 verso Le sei e ventisei augurando nel bis richiesto a grandissima voce Un giorno migliore con un saluto al pubblico in attesa magari di vedersi in giro nel corso della serata o della vita lasciando a tutti quel mix di entusiasmo e di sorrisi che una bella serata di musica può regalare dimenticando per un attimo le angosce di un mondo poco vicino al Cremonini style, purtroppo per tutti.
foto e servizio di Rudi Buset
rudibuset@live.it
@RIPRODUZIONE RISERVATA

 

About Enrico Liotti

Giornalista Pubblicista dal 1978, pensionato di banca, impegnato nel sociale e nel giornalismo, collabora con riviste Piemontesi e Liguri da decenni.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top