giovedì , 23 Gennaio 2020
Notizie più calde //
Home » HOT » Venerdì 1 novembre Fabrizio Bosso e Julian Oliver Mazzariello in concerto al Moro di Cava de Tirreni
Venerdì 1 novembre Fabrizio Bosso e Julian Oliver Mazzariello in concerto al Moro di Cava de Tirreni

Venerdì 1 novembre Fabrizio Bosso e Julian Oliver Mazzariello in concerto al Moro di Cava de Tirreni

image_pdfimage_print

Il duo Fabrizio Bosso alla tromba e Julian Oliver Mazzariello  al pianoforte in concerto venerdì 1 novembre al Jazz Club Il Moro di Cava de’ Tirreni (inizio ore 22. info e prenotazioni al 333 4949026))  con “Tandem”. Concerto che prende il nome dall’album che i due hanno pubblicato lo scorso anno l, approdo naturale di un rapporto artistico già rodato, di un’unione iniziata sul palco,  ma che trascende le regole delle classiche collaborazioni che vede insieme con lo stesso spirito di condivisione Bosso e Mazzariello  che si incontrano nella primissima formazione degli High Five, una “All Stars” di giovani talenti del firmamento jazzistico italiano. Da quel giorno li lega un’amicizia complice che li fa mettere naturalmente a disposizione della stessa passione per la musica e della sperimentazione tra generi.

Fabrizio Bosso e Julian Oliver Mazzariello, ospiti della rassegna MoroInJazz che si avvale della direzione artistica di Gaetano Lambiase, interpreteranno grandi canzoni e temi della musica internazionale, senza distinzione di genere: da “Oh Lady Be Good” di George Gershwin a “Luiza” di Antonio Carlos Jobim, dall’omaggio al grande Michel Legrand in una versione di “Windmills of your Mind”.In repertorio anche il tema del film “Taxi Driver” di Bernard Herrmann, brano che conferma nuovamente, dopo l’interpretazione di “Nuovo Cinema Paradiso”, l’omaggio a Nino Rota e la sonorizzazione del film “Il Sorpasso”, la fascinazione di Bosso per il mondo del cinema. Spazio anche ai brani originali con “Wide Green Eyes e Dizzy’s Blues” di Fabrizio Bosso e “Goodness Gracous” di Julian Oliver Mazzariello. Un viaggio magico, in una miscela di tensioni e distensioni, improvvisazioni magnifiche, lirismo ed energia pura, che catturerà  il pubblico e gli amanti del jazz in un suono incantevole.

About dal corrispondente

Avatar

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top