martedì , 3 Agosto 2021
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Amazing History » Suite per Federico Tavan PORDENONE 26 DIC. RIDOTTO VERDI
Suite per Federico Tavan PORDENONE 26 DIC. RIDOTTO VERDI

Suite per Federico Tavan PORDENONE 26 DIC. RIDOTTO VERDI

image_pdfimage_print

Oggi nella saletta incontri dell’ex convento di san Francesco, è stato presentato il concerto e il Cd dello spettacolo “Maledetta quella volta (Suite per Federico Tavan)” di Pier Gaspardo per ricordare il poeta e l’uomo Federico Tavan. Che sarà proposto lunedì 26 dicembre alle 20.30 al Ridotti del Verdi. L’ ingresso sarà gratuito e le porte saranno aperte mezz’ora prima dell’inizio delo spettacolo.L’assessore alla TAVANcultura Pietro Tropeano, commentando il progetto ha – “ accettato di buon grado di sostenere l’iniziativa, inserita peraltro nelle manifestazioni di Natale a Pordenone promosse dal Comune”, poiché “significativa è l’originalità della proposta ed altrettanto importante è l’ampia partecipazione di artisti del nostro territorio. L’Amministrazione guidata dal sindaco Alessandro Ciriani, – ha proseguito – vuol mettere in evidenza le cose belle e le eccellenze delle nostre terre”E’ un’opera corale – ha esordito Pier Gaspardo compagno di collegio, amico, accompagnatore musicale ed “editore” del Poeta – interpretata da una quarantina di artisti, tra i quali Mauro Corona, Davide Toffolo (Tre Allegri Ragazzi Morti), Gianmaria Accusani (Prozac+, Sick Tamburo), lo scomparso Roberto “Freak” Antoni, Carla Manzon, Bruno Cesselli, Massimo De Mattia.“Non abbiamo voluto musicare le poesie di Tavan – ha continuato Gaspardo – ma esprimere le nostre emozioni conseguenti alla lettura dei suoi versi, “forti e potenti” nel giudizio di Mauro Corona. Non si tratta di poesie musicate in forma di canzone, bensì di una molteplicità di TAVANinterpretazioni, a seconda del modo e della sensibilità di ciascun partecipante, emerse dalla lettura delle liriche del Poeta scomparso tre anni fa. Per questo alle versioni originali in lingua friulana di Andreis sono accostate quelle in italiano nella traduzione dello stesso autore.Lunedi 26 dicembre dunque si esibiranno Bruno Cesselli al piano e tastiere, Nicola Barbon al basso, Mauro Da Dalto alla batteria, Pier Gaspardo all’elettronica, chitarre, effetti, video, accompagnati nel canto da Michela Grena e Flavia Quass con le voci narranti di Mauro Corona, Davide Toffolo e Carla Manzon con la regia si Ferruccio Merisi Al progetto hanno collaborato Massimo De Mattia (flauto, flauto basso, ottavino), Michela Grena (melodica), Elisa Tassan Caser (voce), Luca Grizzo (percussioni, rumori) e Paolo Parigi (drums) “Maledetta quella volta (Suite per Federico Tavan)” ideata da Lisa Rizzo e Pier Gaspardo, è curata Circolo Culturale Menocchio e sostenuta da Comune di Pordenone, Provincia di Pordenone, Banca di Credito Cooperativo Friulovest con l’intervento Markus Maurmair, Cooperativa Sociale Itaca Onlus presente Fabio Della Pietra, Amplifon, Associazione Commercianti di Pordenone.

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top