lunedì , 12 Aprile 2021
Notizie più calde //
Home » HOT » SCUOLA DI JAZZ DEL CONSERVATORIO TARTINI IN CONCERTO, MERCOLEDI’ 17 GIUGNO
SCUOLA DI JAZZ DEL CONSERVATORIO TARTINI IN CONCERTO, MERCOLEDI’ 17 GIUGNO

SCUOLA DI JAZZ DEL CONSERVATORIO TARTINI IN CONCERTO, MERCOLEDI’ 17 GIUGNO

image_pdfimage_print

Un concerto da non perdere all’insegna della musica jazz per i “Mercoledì del Conservatorio Tartini” in cartellone mercoledì 17 giugno, ore 20.30 Sala Tartini. Con l’Orchestra 3.0 della Scuola di Jazz del Conservatorio si volerà sulle note del grandeCharles Mingus per una serata tutta dedicata al contrabbassista e compositore afro-americano. Robert Mikuljan alla Tromba, Giorgio Giacobbi al Sax tenore, Miron Hauser al Trombone, Aurelio Tarallo alla Chitarra elettrica, Simone Lanzi al Contrabbasso e Camilla Collet alla Batteria proporranno alcuni brani celebri di Mingus. In programma Fables of Faubus, Self Portrait in three colors Portrait, Reincarnation of a Lovebird, Dizzy’s Moods, Ecclusiastics, Sue’s changes. Mentre di George Adams sarà eseguito Flowers for a Lady.

Ingresso libero previa prenotazione, info tel. 040.6724911,www.conservatorio.trieste.it .

Questo ensemble è stato formato dall’insegnante di Jazz Giovanni Maier per approfondire le modalità di composizione, arrangiamento ed esecuzione all’interno di un gruppo di medio organico, nel quale non sono presenti delle sezioni orchestrali di strumenti omogenei come nelle Big Band (nelle quali è necessario talvolta rinunciare ad un po’ delle proprie peculiarità espressive per raggiungere una certa omogeneità di suono), ma dove invece ogni musicista deve contribuire con la propria personalità alla creazione del suono collettivo del gruppo.

Il repertorio è composto quasi interamente da composizioni del grande contrabbassista e compositore afro-americano Charles Mingus; gli arrangiamenti sono stati realizzati prevalentemente dagli studenti. Si è cercato di rendere attuali alcuni classici del jazz contaminandoli in modo trasversale con altri linguaggi musicali (il pop, il rock, la musica etnica, la musica contemporanea ecc.) mantenendo però inalterato l’atteggiamento creativo ed informale che sta alla base della tradizione afro-americana.

 

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top