mercoledì , 28 Luglio 2021
Notizie più calde //
Home » Spettacolo » Musica » RAY TRIO giovedì 30 novembre, ore 21.30 Via Santissima 2, 33070 Caneva di Sacile

RAY TRIO giovedì 30 novembre, ore 21.30 Via Santissima 2, 33070 Caneva di Sacile

image_pdfimage_print

Torna l’appuntamento con la musica dal vivo alla Trota Blu. 

Giovedì 30 novembre alle 21.30, il Ray Trio con Michele Polga al sax, Andrea Lombardini al basso e Massimo Chiarella alla batteria accompagnerà con note jazz la cena e il dopo cena alla Trota Blu.

Ray trio nasce nel 2000 per esplorare le possibilità espressive della formazione senza strumento armonico, resa unica dalla presenza di un batterista autenticamente jazz come Massimo Chiarella e del basso elettrico originale e più teso alla contemporaneità di Andrea Lombardini. Michele Polga, ormai più che affermata voce del modern mainstream italiano, completa il trio avvantaggiandosi della libertà caratteristica di questo organico. 

Il gruppo è molto attivo nei primi anni 2000, vincendo il concorso di Baronissi Jazz nel 2002 e registrando un disco l’anno seguente (ALT – Azzurra Music), col tempo l’attività del trio si dirada lasciando spazio ai membri per i propri progetti da leader.
Nell’autunno del 2014 la band si riunisce con un progetto dedicato a Elvin “Ray” Jones, da cui il nome del trio. 

Il repertorio investiga in particolare i gruppi guidati dal celebre batterista americano dopo la morte di John Coltrane (1967), con particolare attenzione alla produzione discografica degli anni ’70.

Musica di qualità, eterogenea nelle sonorità per accompagnare cibi eccellenti e materie prima di altissima qualità.
Una sfida e uno stimolo costante quello di Trota Blu che con le sue Note vi accompagnerà durante l’autunno e l’inverno. 
 
Prossimo appuntamento da non perdere: 
giovedì 27 novembre con poLO (jazz)
Paolo Porta – sax / Valerio De Paola – chitarra / Andrea Lombardini – basso / Michele Salgarello – batteria

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top