mercoledì , 4 Agosto 2021
Notizie più calde //
Home » Spettacolo » Musica » Presentato oggi 21 feb. nel Palazzo Municipale di San Vito al Tagliamento il programma di San Vito Jazz 2015

Presentato oggi 21 feb. nel Palazzo Municipale di San Vito al Tagliamento il programma di San Vito Jazz 2015

image_pdfimage_print

E’ stata presentata oggi, sabato 21 febbraio, nella Sala degli Stucchi del Palazzo Municipale di San Vito al Tagliamento il programma di San Vito Jazz 2015. Il sindaco Antonio Di Bisceglie, il direttore dell’Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia Renato Manzoni e il direttore artistico della rassegna Flavio Massarutto hanno presentato alla stampa e al pubblico i tre appuntamenti in programma.

Interviene anche Pierluigi Ceciliot, vicepresidente di ATAP, sponsor della manifestazione. Nella sua nuova veste di Circuito multidisciplinare che dal 2015 si occupa non soltanto di teatro ma anche di danza e musica, l’Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia è per la prima volta organizzatore della rassegna San Vito Jazz su incarico del Comune di San Vito al Tagliamento con il quale già da molti anni realizza la stagione di prosa dell’Auditorium Centro Civico.Giunta alla 9^ edizione, San Vito Jazz è un piccolo osservatorio su questo genere musicale ormai  a diffusione a livello globale. Con la direzione artistica di Flavio Massarutto la rassegna ha negli anni dato spazio ad artisti che ricercano un linguaggio personale. 

Hear in Now

Hear in Now

Si inizierà domenica 8 marzo con la particolare coincidenza di un concerto tutto al femminile nel giorno della Festa della donna: il raffinato trio d’archi composto da Mazz Swift al violino, Tomeka Reid al violoncello e Silvia Bolognesi al contrabbasso presenterà Hear in Now, lavoro che esplora dimensioni classiche e folk con la spontaneità e l’urgenza espressiva del jazz.

Francesco Bearzatti Tinissima Quartet

Francesco Bearzatti Tinissima Quartet

Un’anteprima assoluta è l’appuntamento di sabato 14 marzo che vede il felice ritorno a San Vito del sassofonista pordenonese Francesco Bearzatti, che nel 2008 aveva qui tenuto a battesimo il suo Tinissima Quartet. La formazione composta dallo stesso Bearzatti (sax tenore e clarinetto) con Giovanni Falzone (tromba), Danilo Gallo (contrabbasso e basso elettrico) e Zeno De Rossi (batteria) presenterà il suo nuovo lavoro dedicato al leggendario cantautore e attivista politico statunitense Woody Guthrie.

Natalia Molebatsi 2

Natalia Molebatsi

Ultimo appuntamento sabato 21 marzo con la poetessa e performer Natalia Molebatsi accompagnata dai The soul making, i quattro talentuosi musicisti friulani che rispondono ai nomi di Leo Virgili (trombone e chitarra elettrica), Giorgio Pacorig (tastiere), Simone Serafini (contrabbasso) e Stefano Bragagnolo (batteria).Una miscela di jazz, blues, trip hop, dub e afro funk si mescolerà alle potenti liriche di una delle più originali voci del Sudafrica post apartheid.

San Vito Jazz è organizzata con la collaborazione della Fondazione Luigi Bon, la ProSanVito, l’Accademia d’Archi Arrigoni e Rai Radio3.Tutti gli appuntamenti andranno in scena nello splendido teatro barocco Arrigoni con inizio alle 21. Particolarmente convenienti gli abbonamenti: 30 euro intero e 24 euro ridotto. Per i biglietti 12 euro l’intero e 10 il ridotto.

La campagna abbonamenti e la prevendita biglietti si aprirà lunedì 23 febbraio al Punto IAT. Per informazioni chiamare lo 0434.80251 o scrivere all’indirizzo iat.sanvitoaltagliamento@gmail.com. Info anche all’Ufficio beni e attività culturali del Comune allo 0434.833295 o sul sito

 

 

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top