venerdì , 23 Aprile 2021
Notizie più calde //
Home » HOT » Presentata oggi, 3 giugno, a Palazzo Gopcevich di Trieste la 56^edizione del Jazz Festival Ljubljana dal 1 al 4 luglio
Presentata oggi, 3 giugno, a Palazzo Gopcevich di Trieste la 56^edizione del Jazz Festival Ljubljana dal 1 al 4 luglio

Presentata oggi, 3 giugno, a Palazzo Gopcevich di Trieste la 56^edizione del Jazz Festival Ljubljana dal 1 al 4 luglio

image_pdfimage_print

È stata presentata con grande soddisfazione a Trieste, nella bella sede di Palazzo Gopcevich, la 56esima edizione del Festival Jazz di Lubiana, in scena dal primo al 4 luglio prossimi.
Sono intervenuti l’Assessore alla Cultura, dott. Paolo Tassinari, che ha salutato con grande favore il connubio tra festival e comunità transfrontaliere nel nome della Cultura ormai consolidato da anni. Con altrettanta soddisfazione si è espresso Gabriele Centis, coordinatore di Casa della Musica di Trieste e direttore artistico TriesteLovesJazz – che ieri, 2 giugno, è stato presentato a Lubiana ancora grazie alla partnership tra le due manifestazioni – che conferma l’importanza e l’ampio respiro di questo tipo di reti culturali e ringrazia il Comune di Trieste, unitamente ai colleghi di Lubiana.

Prendono poi la parola i direttori artistici, Bogdan Benigar e Pedro Costa che con molto entusiasmo illustrano il festival ai numerosi rappresentanti della stampa presenti. Un programma di grandissimo livello, articolato con grande intensità su diversi luoghi e orari in un vero clima festivaliero che coinvolge l’intera città e la comunità culturale tutta. Quest’anno Lubiana Jazz Festival punta i fari sui grandi ensemble e sulla chitarra e lancia nuove sperimentazioni di altissimo livello, con un nuovo approccio alla visione del jazz.

Nils Peter Molvaer_photo Lande

Nils Peter Molvaer_photo Lande

Il Ljubljana Jazz Festival – sottolineano i direttori artistici – compie 56 anni, consacrandosi come il festival più longevo in Europa e il secondo al mondo, dopo il mitico Newport Jazz Festival.
James Blood Ulmer festeggia a Ljubljana il suo settantacinquesimo compleanno con un concerto in solo. Protagonisti del festival sono anche Flat Earth Society, Fire! Orchestra, Carate Urio Orchestra e Carlos Bica Trio Azul, tutti con nuovi lavori. E ancora altre stelle in programma: Sly & Robbie che incontrano Nils Petter Molvaer, Diogo Nogueira’s and Hamilton de Holanda’s Bossa Negra e la prima mondiale di Mats Gustafsson & Craig Taborn duo.

 

Il programma è così articolato:

Mercoledì, 1 luglio

CD Club, ore 18.00

Flat Earth Society: Homage to Mr Zappa – Don’t worry, Frank is dead anyway Belgium

Peter Vermeersch, composition, director, clarinet; Benjamin Boutreur, alto sax; Berlinde Deman, tuba; Bruno Vansina, baritone sax, flute; Michel Mast, tenor sax; Stefaan Blancke, trombone; Marc Meeuwissen, trombone; Bart Maris, trumpet; Luc Van Lieshout, trumpet; Peter Vandenberghe, piano and keyboards; Kristo Roseeuw, double bass; Teun Verbruggen, drums, percussion; Pierre Vervloesem, guitar; Tom Wouters, vibraphone, clarinet

sly_and_robbie foto wonder knack

sly_and_robbie foto wonder knack

 

Grand Reception Hall, ore 20.30 – prima mondiale

Kristijan Krajnčan Project: Hidden Myth Slovenia, Germany, Romania

Kristijan Krajnčan, drums, cello, composition, director; Žigan Krajnčan, Gašper Kunšek, dancers; George Dumitriu, guitar, violin, live electronics; Franz von Chossy, piano, synth; Alex Simu, bass clarinet; KGBL Choir, conducted by Ambrož Čopi; Milan Dekleva, poems, lyrics

 

CD Club, ore 22.00

KUU! Finland, Germany, Serbia

Jelena Kuljic, vocals; Kalle Kalima, guitar; Frank Möbus, guitar; Christian Lillinger, drums

 

 

Giovedì 2 luglio

Linhart Hall, ore 19.30

Carate Urio Orchestra Belgium, Denmark, France, Ireland, Iceland, Spain

Joachim Badenhorst, reeds; Eirikur Orri Olafsson, trumpet; Pascal Niggenkemper, double bass; Brice Soniano, double bass; Frantz Loriot, viola; Nico Roig, guitar; Sean Carpio, guitar, drums
Un’esperienza di condivisione più unica che rara, che fa capo a una delle personalità più originali e virtuose alle ance di tutto lo scenario contemporaneo.

James Blood Ulmer, guitar, vocals USA
Pioniere del free-funk e ultimo, sincero bluesman.

 

CD Club, ore 22.30 – world premiere

Craig Taborn & Mats Gustafsson Duo USA, Sweden
Craig Taborn, piano; Mats Gustafsson, reeds

 

Venerdì 3 luglio

 

Štih Hall, ore 16.00

Vitja Balžalorsky, guitar, live electronics Slovenia

Evan Parker/Joe Morris/Nate Wooley GB, USA

Evan Parker, reeds; Joe Morris, guitar; Nate Wooley, trumpet

Križanke, ore 19.30

Terje Rypdal & Big Band RTV Slovenija feat. Ståle Storløkken; conductor Lojze Krajnčan Norway, Slovenia

Terje Rypdal, composition, guitar; Ståle Storløkken, piano, keyboards

Igor Bezget, guitar Slovenia

Sly & Robbie meet Nils Petter Molvaer Jamaica, Norway

Sly Dunbar, drums; Robbie Shakespeare, bass; Nils Petter Molvaer, trumpet; Eivind Aarset, guitars; Vladislav Delay, sampling
Una sezione ritmica reggae di vere stelle si unisce al più grande trombettista norvegese.

 

CD Club, ore 23.30

Dans Dans Belgium

Bert Dockx, guitar; Lyenn, bass; Steven Cassiers, drums

Gromka Club, ore 01.00

Jü & Kjetil Møster Hungary, Norway

Ádám Mészáros, guitar; Ernő Hock, bass; András Halmos, drums; Kjetil  Møster, reeds

 

Sabato 4 luglio

 

CD Club, ore 15.00 – prima mondiale

Dre Hočevar Quartet feat. Joe Morris, Pascal Niggenkemper & Nate Wooley Slovenia, USA, France, Germany

Dre Hočevar, drums, composition; Joe Morris, guitar; Pascal Niggenkemper, double bass;  Nate Wooley, trumpet

Carlos Bica Azul Portugal, Germany, USA

Carlos Bica; double bass; Frank Möbus, guitar; Jim Black, drums

Linhart Hall, ore 20.00

Fire! Orchestra Sweden, Denmark

Mats Gustafsson, tenor sax, slide sax, live electronics; Johan Berthling, el. bass, etc.; Andreas Werliin, drums etc.; Mariam Wallentin, voice, guitar, percussion; Sofia Jernberg, voice; Anna Högberg, alto, baritone sax ; Mette Rasmussen, alto, baritone sax; Lotte Anker, alto, tenor sax; Jonas Kullhammar, bass sax, double sax, slide sax; Goran Kajfes, cornet, slide trumpet; Niklas Barnö, trumpet; Mats Äleklint, trombone, harmonica; Per-Åke Holmlander, tuba, cimbasso; Hild Sofie Tafjord, French horn, electronics; Andreas Berthling, electronics; Finn Loxbo, guitar, etc.; Julien Desprez, guitar; Martin Hederos, keyboard, violin; Mads Forsby, drums, electronics
Un’impetuosa session di jazz per tutti I gusti e tutte le età!

 

Grand Reception Hall, ore 21.30

Diogo Nogueira & Hamilton de Holanda: Bossa Negra Brazil

Diogo Nogueira, vocals; Hamilton De Holanda, mandolin; Thiago de Serrinha, percussion; André Vasconcelos, bass
Una deliziosa fusione di samba, jazz e choro da Rio de Janeiro!
CD Club, ore 23.00

Mette Rasmussen & Chris Corsano Denmark, USA

Mette Rasmussen, alto saxophone; Chris Corsano, drums
Elephant 9 with Reine Fiske Norway, Sweden

Ståle Storløkken, keyboards; Nikolai Eilertsen, bass; Torstein Lofthus, drums; Reine Fiske, guitar

 

I biglietti online su www.cd-cc.si godono del 5% di riduzione I bambini fino a 12 anni accedono gratuitamente

Prevendite in Italia:  Multimedia, Soc.coop.ar.I, Via di Campo Marzio 6, Trieste, P +39 040 311 777

Info e dettagli: info@ljubljanajazz.si

 

About Andrea Forliano

Andrea Forliano
Nato a Bari il 22/05/1978,vive a Trieste,di formazione umanistica sta completando il corso di laurea in Storia indirizzo contemporaneo,è da sempre appassionato di storia,viaggi,letteratura,politica internazionale e in costante ricerca di conoscere nuove culture.Inoltre segue l'attualità,il calcio,il cinema e il teatro

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top