venerdì , 30 Luglio 2021
Notizie più calde //
Home » HOT » Il 4 novembre. In concerto al Teatro Nuovo la FVG Mitteleuropa Orchestra. Solista l’acclamata violinista russa Alena Baeva.

Il 4 novembre. In concerto al Teatro Nuovo la FVG Mitteleuropa Orchestra. Solista l’acclamata violinista russa Alena Baeva.

image_pdfimage_print

Un programma da non perdere con il Concerto per violino e orchestra di Čajkovskij e la Sinfonia n. 9 di Franz Schubert, due capolavori sommi della storia della musica, sarà eseguito il 4 novembre, alle ore 20.45, al Teatro Nuovo Giovanni da Udine dalla FVG Mitteleuropa Orchestra diretta da Vram Tchiftchian.

Un concerto che vedrà come solista la giovane russa Alena Baeva, tra le più acclamate violiniste del mondo, che avrà modo di dimostrare appieno il talento tecnico e la sensibilità interpretativa che l’hanno fatta notare da Mstislav Rostropovič e Seiji Ozawa, i quali, a conclusione degli suoi studi in Russia, l’hanno invitata a perfezionarsi in Francia e Svizzera. A soli 9 anni Alena Baeva ha vinto il primo premio ai concorsi di Novosibirsk e di Varsavia e successivamente al “Henryk Wieniawski” a Poznan, mentre è stato il primo premio al concorso internazionale “Niccolò Paganini” di Mosca, nel 2004, che le ha dato il diritto, per concessione della Collezione di Stato Russa di strumenti originali, di suonare lo Stradivari che appartenne a Wieniawski.

La accompagna nel Concerto e poi si dedica alla Sinfonia n. 9 D. 944 “la Grande” di Franz Schubert la FVG Mitteleuropa Orchestra, nel suo nuovo assetto organizzativo e rinnovato organico. L’impegnativo capolavoro di Franz Schubert è una prova di maturità per l’Orchestra: stile classico e omaggio all’idolatrato Beethoven, cantabilità e sperimentazioni ritmiche, originalità d’autore e nuova sensibilità romantica sono alternate da Schubert nella sua ultima composizione sinfonica prima della morte.

Sul podio ci sarà il nuovo direttore stabile della FVG Mitteleuropa Orchestra, Vram Tchiftchian. Oltre alle principali orchestre statali bulgare ha diretto in Austria, Germania, Grecia, Italia, Slovenia, Spagna, Russia e Corea del Sud. Le sue doti musicali sono state premiate con la più importante onorificenza per la cultura dello Stato Bulgaro, la Medaglia Statale “Kiril e Metodi” (1987).

 

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top