venerdì , 17 Settembre 2021
Notizie più calde //
Home » Il Discorso su » Gorizia e provincia » GORIZIA 15 MAG.A PALAZZO ATTEMS PETZENSTEIN – ORE 18 INGRESSO LIBERO CONCERTO DEL DUO VINCITORE DEL PREMIO TRIO DI TRIESTE 2015
GORIZIA 15 MAG.A PALAZZO ATTEMS PETZENSTEIN – ORE 18 INGRESSO LIBERO CONCERTO DEL DUO VINCITORE  DEL PREMIO TRIO DI TRIESTE 2015

GORIZIA 15 MAG.A PALAZZO ATTEMS PETZENSTEIN – ORE 18 INGRESSO LIBERO CONCERTO DEL DUO VINCITORE DEL PREMIO TRIO DI TRIESTE 2015

image_pdfimage_print

E’ nel segno della grande Scuola da camera europea il concerto promosso a Gorizia dall’Associazione Chamber Music Trieste, con il Patrocinio della Provincia e dei Musei Provinciali di Gorizia: domenica 15 maggio alle 18 a Palazzo Attems Petzenstein appuntamento con il Duo ucraino-amburghese Lavrynenko – Guliei, vincitore dell’edizione 2015 del Concorso Internazionale “Premio Trio di Trieste”. La violoncellista Olena Guliei e il pianista Volodymyr Lavrynenko hanno formato il loro Duo nel 2014, nelle aule della Hochschule für Musik di Amburgo: la passione per il repertorio cameristico ha consolidato una carriera approdata velocemente sui palcoscenici europei. Il repertorio del Duo spazia dal classico alle opere contemporanee, a Gorizia si esibiranno su musiche di Ludwig van Beethoven (Sonata in la maggiore op.69) e di Johannes Brahms (Sonata in fa maggiore op.99). L’ingresso è libero e aperto alla città, INFO: Associazione Chamber Music, tel. 040.3480598, sito Internet www.acmtrioditrieste.it
Olena Guliei, nata nel 1989 in Ucraina, ha iniziato i suoi studi musicali alla Lysenko Special Music School di Kiev. Ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti in concorsi internazionali e ha partecipato a masterclass con Wolfgang Boettcher, Arto Noras, Alexander Knuazev, Natalia Homa, Kazimir Mihalik, Andzey Bauer. Si è esibita come solista in Ucraina, Polonia, Svezia, Svizzera e Germania. Ha inoltre una grande esperienza nell’ambito orchestrale. Tra il 2007 e il 2009 ha suonato con l’Orchestra da Camera dell’Ucraina e tra il 2009 e il 2011 con l’Opera Orchestra Academy. Nella stagione 2011/12 ha invece lavorato stabilmente presso l’Orchestra Sinfonica Nazionale Ucraina ed è entrata a far parte della prestigiosa Gustav-Mahler-Jugendorchester. Volodymyr Lavrynenko, nato nel 1984 in Ucraina, dal 2014 frequenta il corso specialistico presso la Hochschule für Musik di Amburgo nella classe di Evgeni Koroliov. Volodymyr Lavrynenko ha ottenuto numerosi premi e riconoscimenti in importanti concorsi nazionali ed internazionali: Concorso Internazionale Vladimir Horowitz per giovani pianisti a Kiev (1995 – Premio Speciale della giuria; 2003 – Terzo Premio), Concorso Pianistico Internazionale Carl Czerny a Praga (1997 – Secondo Premio), Concorso Pianistico Internazionale Karamanow a Simferopol, Ucraina (2005 – Primo Premio), Concorso Internazionale Val Tidone – Premio Silvio Bengalli in Italia (2007 – Terzo Premio e Premio del Pubblico). È inoltre risultato vincitore nel 2010 di una borsa di studio offerta da Kiefer Hablitzel-Stiftung. Ha partecipato a numerose masterclass con rinomati pianisti tra i quali Andrey Gavrilov, Dmitri Bashkirov, Alfred Brendel e Leon Fleisher. Si è esibito sia come solista che in formazioni cameristiche in varie città ucraine, in Repubblica Ceca, Polonia, Romania, Russia, Francia, Germania e Italia. Ha suonato con assidua frequenza in Svizzera prendendo parte, tra gli altri, alla serie di Concerti della Fondazione Chopin di Berna, al Menuhin-Festival di Gstaad, al Murten Classics Festival e al concerto di apertura del Festival Musicale di Berna (nel 2009), interpretando musiche di Messiaen.

About Redazione

Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top