domenica , 20 Ottobre 2019
Notizie più calde //
Home » HOT » Giovedì 30 maggio al Teatro Romano di Verona (ore 21.30) Nicola Piovani
Giovedì 30 maggio al Teatro Romano di Verona (ore 21.30) Nicola Piovani

Giovedì 30 maggio al Teatro Romano di Verona (ore 21.30) Nicola Piovani

image_pdfimage_print

NICOLA PIOVANI IL 30 MAGGIO AL FESTIVAL DELLA BELLEZZA DI VERONA

Festival della Bellezza

Giovedì 30 maggio al Teatro Romano di Verona (ore 21.30) Nicola Piovani, a vent’anni dall’Oscar per La vita è bella, è protagonista di un evento speciale del Festival della Bellezza che lega i vertici della canzone d’autore, delle colonne sonore e della musica per il teatro: un concerto con ensemble di alcune delle sue più celebri musiche unito al ricordo dei mostri sacri dell’arte italiana con cui ha collaborato, da Fabrizio De André a Federico Fellini, Mario Monicelli, Marcello Mastroianni, Nanni Moretti, Vittorio Gassman, Roberto Benigni.

Con la sua proverbiale eleganza, Piovani al pianoforte ripercorre le memorabili musiche di una carriera tra le più eclatanti a livello mondiale, caratterizzate da uno stile inconfondibile, di grande immediatezza, inventiva, ritmo e sensibilità musicale. Alcune sono entrate nel nostro immaginario: da quelle per le colonne sonore di Caro diario, Ginger e Fred e La vita è bella ai concept album scritti a 4 mani con Fabrizio De André, Non al denaro non all’amore né al cielo e Storia di un impiegato, tra i massimi capolavori del cantautore genovese,con canzoni come Il suonatore Jones, Un giudice, Il bombarolo. Tra le altre sue famose composizioni, scritte per artisti internazionali, anche le molte scritte per Roberto Benigni, tra cui la celebre Quanto t’ho amato. Un viaggio attraverso alcune delle più significative tappe della nostra musica contemporanea, con opere riarrangiate per l’occasione e video di film e spettacoli a integrare il racconto musicale. Ad accompagnarlo, l’ensemble composto da Marina Cesari (sax / clarinetto), Pasquale Filastò (violoncello / chitarra), Ivan Gambini (batteria / percussioni), Marco Loddo (contrabbasso), Rossano Baldini (tastiere).

 

“Ogni amore è un amore adolescenziale”.

La bellezza dell’indicibile, lo spaesamento di un percorso ipnotico che cambia l’alchimia interiore.

L’estro di Monicelli, la commozione di Fellini per una melodia.

La folgorazione per Chopin, il canto di Mastroianni.

Il suonatore Jones, il bombarolo; le sonorità di De André.

Il comico e il sentimentale, la delicatezza e l’umanità.

La vita è bella.

“Nell’amor le parole non contano, conta la musica”.

 

Informazioni biglietti:

Platea numerata: € 30 (più d.p.) -Gradinata: € 22 (più d.p.)

Vendita presso BoxOffice Verona e sui circuiti Ticketone e Geticket

About Dario Furlan

Dario Furlan
Fotografo free lance e giornalista pubblicista. Segue da anni il panorama musicale internazionale - ma anche locale - con particolare predilezione per quanto riguarda il rock (in tutte le sue derivazioni), il folk ed il blues nonché la musica in lingua friulana. Cultore di "motori e rally", dei quali vanta una conoscenza ultradecennale, è anche atleta nella disciplina ciclistica della mountain bike.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top