venerdì , 4 Dicembre 2020
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Cultura » CORMONS DOMANI Le icone del jazz Rava e Rea inaugurano Jazz & Wine festival2020
CORMONS DOMANI Le icone del jazz Rava e Rea inaugurano Jazz & Wine festival2020

CORMONS DOMANI Le icone del jazz Rava e Rea inaugurano Jazz & Wine festival2020

image_pdfimage_print

Protocollo di sicurezza rigoroso e spazio alla grande musica, alle degustazioni e alla bellezza di un territorio spettacolare

Si parte con il botto, con il concerto di due icone del jazz: Enrico Rava e Danilo Rea.

Primo appuntamento della rassegna Jazz & Taste con il concerto di Andreika Mozina e le degustazioni, al Museo Civico del Territorio di Cormòns

Vitigno del giorno la ribolla gialla, in degustazione nei locali di Cormòns. Per i “concerti aperitivo” appuntamento all’Osteria Ristorantino in Taberna con i Gladjo Room Collective

Mercoledì 21 ottobre prende il via il festival il Jazz & Wine of Peace, che dal quartier generale del Teatro di Cormòns attraversa il territorio del Collio italiano e sloveno, sconfinando nelle cantine dei produttori di vino, nelle dimore storiche, nei locali. Le stelle del jazz, i talenti emergenti e la valorizzazione della produzione enoica del territorio, per un festival giunto alla ventitreesima edizione, realizzato con competenza e passione dal Circolo Controtempo di Cormòns.

Protocollo di sicurezza rigorosi, in ogni luogo e spazio alla grande musica, al vino, alle degustazioni e ala bellezza di un territorio spettacolare.

Enrico Rava

Attesissimo l’appuntamento nel Teatro Comunale di Cormòns, alle 21, con il mitico duo composto da Enrico Rava e Danilo Rea, flicorno e piano per un incontro in musica ad altissimi vertici. Nel corso della sua lunga carriera, Enrico Rava ha frequentato a più riprese la dimensione del duo tromba-pianoforte: tra i suoi “complici” su questo fronte Dado Moroni, Enrico Pieranunzi, Geri Allen, Stefano Bollani e Ran Blake. La rinnovata collaborazione con Danilo Rea prende le mosse da Miles Davis, Chet Baker e João Gilberto, anche se una buona dose di imprevedibilità è parte fondante nell’incontro tra due grandi improvvisatori.

Enrico è un musicista incredibile – dichiara Danilo Rea – di quelli che riconosci dopo la prima nota. Se è vero che il suono è l’espressione dell’anima, allora Enrico ne è l’esempio più evidente. Molti solisti, quando suonano in duo, hanno bisogno di essere accompagnati. Con Enrico è diverso, si crea una sinergia e un suono unico, come se ci fosse una terza persona a suonare con noi. Non è la prima volta che suono con Danilo – ricorda Enrico

Danilo Rea

Rava – è un pianista strepitoso, non è mai banale e riesce sempre a sorprendermi. Inoltre, ha una caratteristica che lo differenzia da molti: è un musicista che sa ascoltare e si fa ascoltare allo stesso tempo. Dalle nostre collaborazioni sono nate sempre delle cose impreviste, e questo può accadere solo quando c’è un ascolto reciproco. Abbiamo scelto dei brani per il repertorio dei concerti ma ci siamo lasciati anche molto spazio per l’improvvisazione.

Nel pomeriggio, la rassegna Jazz & Taste che coniuga il jazz con le degustazioni dei vini pregiati del territorio, in location d’eccezione: primo appuntamento con il concerto di Andreika Mozina che si tiene al Museo Civico del Territorio di Cormòns alle 18:30. Un progetto solistico, per voce e violoncello, che prende spunto da più stili, passando in rassegna temi di estrazione popolare e autoriale, intrisi di estemporaneità nell’improvvisazione e nella sperimentazione timbrica al violoncello. In abbinamento i vini proposti dall’Enoteca di Cormòns. Ritornano i Concerti aperitivo e il percorso Round Midnight affidati a promettenti musicisti locali che si esibiscono nei locali di Cormòns e accompagnano con le loro note brindisi e degustazioni. Questa prima giornata coinvolge l’Osteria Ristorantino “in Taberna” di Cormòns dove si tengono tre appuntamenti: per la nuova formula “un vitigno al giorno”, omaggio quotidiano a un vitigno autoctono, alle 17:30, incontro con il produttore dell’Azienda agricola Rodolfo Korsic. Alle 17:30, la presentazione del libro “Pillola rossa” di Gregorio Piccin, adattato e disegnato da Guido Carrara. Alle 18 i Gladjo Room Collective in concerto: la voce di Lana Petrovic, Cristiano Devitor e Marko Cepak alla chitarra, Juraj Berky al violino, Andrea Medeot al contrabbasso. Swing, jazz, manouche, tradizioni popolari balcaniche e fantasie zingare.

ABBONAMENTI e BIGLIETTI dal 1.10.2020 su VIVATICKET.IT

Info +39 3516112644 / ticket@controtempo.org

www.controtempo.org

 

E.L.

About Enrico Liotti

Enrico Liotti
Giornalista Pubblicista dal 1978, pensionato di banca, impegnato nel sociale e nel giornalismo, collabora con riviste Piemontesi e Liguri da decenni.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top