sabato , 31 Luglio 2021
Notizie più calde //
Home » Spettacolo » Musica » BUD SPENCER BLUES EXPLOSION Sabato 21 febbraio 2015 ore 21.30 al Teatro Miela

BUD SPENCER BLUES EXPLOSION Sabato 21 febbraio 2015 ore 21.30 al Teatro Miela

image_pdfimage_print

Miela MUSIC-LIVE

 

Ritornano al Miela i BUD SPENCER BLUES EXPLOSION, senza tanti giri di parole, uno tra i gruppi più forti che la penisola abbia partorito negli ultimi anni nell’ambito rock, due fra i migliori giovani musicisti attualmente in circolazione, un gruppo che avrebbe tranquillamente diritto a conquistarsi la sua giusta collocazione pure in ambito internazionale. Adriano Viterbini è ormai un chitarrista dalle potenzialità smisurate e l’appellativo di “Jack White italiano” risulta oggi superato vista la bravura che aumenta esponenzialmente di anno in anno riuscendo a riempire tutti gli spazi immaginabili con i suoni della sua sei corde. Cesare Petulicchio, alla batteria è una macchina da guerra che non perde un colpo, una forza della natura, una garanzia per qualsiasi improvvisazione live. I due sono già da qualche anno una realtà consolidata dell’ indie-rock italico, nonché ricercatissimi session-men, costantemente impegnati su più fronti. Insieme sono una potenza ma riservano anche il tocco delicato per i momenti più struggenti, rinnovando l’impatto emotivo del blues e del classic rock inserito in un contesto attuale e dinamico. Soprattutto credono in quello che fanno e quindi fanno quello in cui credono. In fondo è tutto molto semplice. Sono tornati in tour con uno spettacolo che parte dalle nuove produzioni per rivisitare poi anche il vecchio materiale del duo romano sotto una nuova luce più vicina alle sonorità aspre, quasi garage, dell’ultimo album. Non mancano al solito le improvvisazioni e le cover, da sempre vero e proprio marchio di fabbrica dei BSBE. Le infuocate performance dal vivo del duo sono rinomate: per i BSBE ogni sera è diversa da quella prima, può succedere di tutto, i brani si allungano, mutano forma e prendono strade diverse rispetto ai dischi. I Bud fanno i concerti nello stesso modo in cui affrontano il lavoro in studio: come se si trattasse di una cosa a sé, come se ogni sera fosse una piccola opera d’arte da vivere in prima persona.  L’album BSB3 uscito la scorsa estate, mette in evidenza per l’ennesima volta le grandissime capacità tecniche e compositive del duo, con Adriano pronto come al solito ad affrontare diversi registri chitarristici, vincendo sempre la sfida: dalla cattiveria crossover di Duel (potente il videoclip girato dal regista Alex Infascelli) alle immersioni hendrixiane di Mama e Croce dal rock grungiato di Rubik alle visioni tuareg di Camion dagli aromi indiani contenuti in No Soul fino alla dolcezza introspettiva di Troppo tardi. Cesare come al solito ne asseconda i movimenti con un drumming preciso che sa essere all’ occorrenza potente e delicato.

Attenzione: prevendita a prezzo ridotto.Presso la biglietteria del teatro tutti i giorni dalle 17.00 alle 19.00 oppure su www.vivaticket.it

organizzazione: Bonawentura

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top