martedì , 30 Novembre 2021
Notizie più calde //
Home » Spettacolo » Arte e mostre » Martedì all’Etnografico incontro sull’artista del ferro battuto Alberto Calligaris

Martedì all’Etnografico incontro sull’artista del ferro battuto Alberto Calligaris

image_pdfimage_print

Martedì 21 gennaio alle 16 al Museo Etnografico del Friuli in via Grazzano 1, nell’ambito dell’iniziativa “Con le mani si crea. Conversazioni su artigiani e mestieri del primo Novecento a Udine”, Gabriella Bucco, studiosa delle arti applicate, terrà un incontro sull’artista del ferro battuto Alberto Calligaris e intitolato “Il ferro battuto fra tecnica e decoro. Alberto Calligaris e la tradizione della farie: fra arte e officina”.
Calligaris, nato a Udine nel 1880, rinnovò in senso moderno l’artigianato del ferro battuto tradizionale in Friuli. Suoi sono i cancelli delle Cappelle delle Nazioni nella chiesa di Sant’Antonio di Padova, tutti i lavori in ferro nel Palazzo della Cassa di Risparmio sempre a Padova e di Palazzo Wollemborg, della Banca Commerciale e della sede della Riunione Adriatica di Sicurtà di Trieste, quelli nella Loggia di San Giovanni e nel palazzo municipale di Udine. I cancelli del palazzo comunale di Udine sono stati realizzati su disegno di Raimondo D’Aronco.

About Redazione

Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top