venerdì , 26 Febbraio 2021
Notizie più calde //
Home » Il Discorso su » Marco Masini in concerto al Teatro Orazio Bobbio di Trieste. GIOVEDI’ 17 MAGGIO

Marco Masini in concerto al Teatro Orazio Bobbio di Trieste. GIOVEDI’ 17 MAGGIO

image_pdfimage_print

La lunga Stagione 2011/2012 della Contrada-Teatro Stabile di Trieste si conclude con un evento eccezionale fuori abbonamento. Giovedì 17 maggio farà infatti tappa al Teatro Bobbio il concerto del nuovo tour di Marco Masini: “Niente d’importante Tour 2012”.
Il nuovo tour di Masini, partito a fine marzo da Pescara, prende il nome dall’omonimo disco “Niente d’importante”, prodotto da Joe&Joe e distribuito da Edel, uscito il 27 settembre scorso, a tre anni di distanza da “L’Italia… e altre storie”.
Nel “Niente d’importante Tour 2012” – che tocca sedici città tra cui Roma, Firenze, Milano, Bologna, Napoli, Catania, Genova e Trieste – Marco Masini sarà accompagnato, oltre che dal suo fedele pianoforte, anche dalla sua band di cinque musicisti: Massimiliano Agati alla batteria, Cesare Chiodo al basso, Stefano Cerisoli alla chitarra elettrica, Riccardo Cherubini alla chitarra elettrica ed acustica e Antonio Iammarino al pianoforte e tastiere. Per un intero decennio, la carriera di Masini sarà un continuo altalenarsi di successi discografici (come “T’innamorerai” e “Il cielo della Vergine”) e delusioni personali. Il cantante infatti diventa protagonista di una totale spaccatura fra i media e il pubblico, fenomeno assolutamente inconsueto: mentre il numero dei suoi fan aumenta in tutta Europa, si crea una strana corrente di pensiero che accusa l’artista di eccessivo pessimismo (cui Masini risponde nel 1993 con la canzone “Vaffanculo”, sfogo sincero e coraggioso contro i suoi denigratori). Ma la pressione mediatica contro Masini si aggrava spingendolo nel 2001 a ritirarsi dalle scene.  Strenuamente sostenuto dai suoi numerosi fan (che per dimostrargli la propria solidarietà arrivano persino a dedicargli una canzone), il cantautore fiorentino ritorna a cantare nel 2003 con l’album “Il mio cammino”, seguito nel 2004 da “L’uomo volante”: con questa canzone presentata a Sanremo, Masini trionfa al televoto, vince il premio della commissione artistica per il miglior testo e quello assegnato dalla Sala Stampa Radio e TV Private. È un nuovo Masini, più maturo e introspettivo, quello dell’album “Masini” (riedizione de “Il mio cammino”), grazie al quale il cantante rientra nel cuore della gente, scalando le classifiche di vendita e di airplay radiofonico. Rinfrancato dal calore del suo pubblico, Masini sforna un progetto dietro l’altro: “Nel mondo dei sogni” presentata a Sanremo nel 2005; il progetto di collaborazione con Umberto Tozzi nel 2006 (da cui nasce l’album e il tour “Tozzi Masini”); la rielaborazione in acustica de “Il brutto anatroccolo” di Andersen nel 2007. Nel 2009 Masini torna al Festival di Sanremo con la canzone “L’Italia”, che anticipa di pochi giorni l’uscita de “L’Italia… e altre storie”, l’ultimo album di inediti prima di “Niente d’importante”, pubblicato lo scorso settembre. Carriera e vita spesa per la musica, Marco Masini le celebra invece nel 2010 con l’album “Un palco lungo… 20 anni”: un doppio CD con 23 dei suoi pezzi migliori e un DVD con il concerto live tenutosi al Nelson Mandela Forum di Firenze.
Il concerto di Marco Masini sarà in scena a Trieste giovedì 17 maggio alle 21.00.

 

Informazioni: 040.390613; contrada@contrada.it; www.contrada.it.

 (e.l.)

About Enrico Liotti

Enrico Liotti
Giornalista Pubblicista dal 1978, pensionato di banca, impegnato nel sociale e nel giornalismo, collabora con riviste Piemontesi e Liguri da decenni.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top