domenica , 5 Dicembre 2021
Notizie più calde //
Home » SLIDER » “MAGAZZINO” 18 e “VIVO IN TOUR”, A GRANDE RICHIESTA ARRIVANO A UDINE

“MAGAZZINO” 18 e “VIVO IN TOUR”, A GRANDE RICHIESTA ARRIVANO A UDINE

image_pdfimage_print

LO SPETTACOLO DI SIMONE CRISTICCHI E IL CONCERTO DI REMO ANZOVINO

MAGAZZINO 18”, il nuovo emozionante spettacolo di e con Simone Cristicchi, dopo l’enorme e fose inaspettato successo riscontrato nelle prime date, a grande richiesta arriva a Udine. Al Porto Vecchio di Trieste c’è un “luogo della memoria” particolarmente toccante. Racconta di una pagina dolorosissima della storia d’Italia, di una vicenda complessa e mai abbastanza conosciuta del nostro Novecento. Ed è ancor più straziante perché affida questa “memoria” non a un imponente monumento o a una documentazione impressionante, ma a tante piccole, umili testimonianze che appartengono alla quotidianità. Una sedia, accatastata assieme a molte altre, porta un nome, una sigla, un numero e la scritta “Servizio Esodo”. Simone Cristicchi è rimasto colpito da questa scarsamente frequentata pagina della nostra storia ed ha deciso di ripercorrerla in un testo che prende il titolo proprio da quel luogo nel Porto Vecchio di Trieste, dove gli esuli lasciavano le loro proprietà, in attesa di poterne in futuro rientrare in possesso: il Magazzino 18. Coadiuvato nella scrittura da Jan Bernas e diretto dalla mano esperta di Antonio Calenda, Cristicchi partirà proprio da quegli oggetti privati, ancora conservati al Porto di Trieste, per riportare alla luce ogni vita che vi si nasconde. Lo spettacolo sarà punteggiato da canzoni e musiche inediti di Cristicchi, eseguite dal vivo dalla FVG Mitteleuropa Orchestra, diretta da Valter Sivilotti.

E un grande ritorno a Udine è sicuramente quello del pianista e compositore REMO ANZOVINO, con lo spettacolo “VIVO in TOUR”, un concerto nel quale l’artista presenta l’omonimo nuovo progetto discografico, uno speciale cofanetto contenente il primo live della sua carriera registrato lo scorso aprile all’Auditorium Parco della Musica di Roma, il tempio della musica italiana, e il dvd dello storicoConcerto della Memoria” sulla Diga del Vajont per celebrare il 50esimo anniversario di una delle più grandi tragedie della storia italiana. “Vivo”, registrato assieme alla band (Vincenzo Vasi, Alberto Milani e Marco Anzovino) che lo accompagnerà anche in questa nuova avventura teatrale, contiene 14 tra i migliori brani del repertorio di Anzovino e 2 meravigliosi inediti: “Afrodite”, l’ammaliante piano solo che apre l’album e “No Smile (Buster Keaton)” l’irresistibile marcetta, autentica dichiarazione d’amore di Anzovino per l’attore e regista statunitense. Di quest’ultima musica è online anche il videoclip ufficiale (http://goo.gl/By4dE1): un’esilarante slapstick ambientata in un banco dei pegni di Little Italy a New York nel 1932, dove i protagonisti e gli attori sono l’artista e la sua straordinaria band. Del 7 dicembre scorso poi il live al Palazzo delle Esposizioni di Roma con il concerto in piano per ricordare il grande Lelio Luttazzi, in occasione della mostra “Lelio Swing 50 anni di storia italiana”.

Biglietti in vendita a partire dalle ore 10:00 di venerdì 13 dicembre online su Ticketone.it, nei punti vendita Azalea Promotion e direttamente alle biglietterie del Teatro Nuovo Giovanni da Udine

 PER MAGGIORI INFORMAZIONI:

Azalea Promotion tel. +39 0431 510393 – www.azalea.itinfo@azalea.it

Teatro Nuovo Giovanni da Udine tel. +39 0432 248418 – www.teatroudine.it biglietteria@teatroudine.it

About Enrico Liotti

Giornalista Pubblicista dal 1978, pensionato di banca, impegnato nel sociale e nel giornalismo, collabora con riviste Piemontesi e Liguri da decenni.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top