martedì , 2 Giugno 2020
Notizie più calde //
Home » Il Discorso su » Dall'Italia » Lo struggente video del compositore pianista Remo Anzovino dedicato all’Indulgenza Plenaria di Papa Francesco
Lo struggente video del compositore pianista Remo Anzovino dedicato all’Indulgenza Plenaria di Papa Francesco

Lo struggente video del compositore pianista Remo Anzovino dedicato all’Indulgenza Plenaria di Papa Francesco

image_pdfimage_print
Oggi desideriamo segnalarvi lo struggente video contenente il brano “Hallelujah”, composto da
Remo Anzovino e dedicato all’Indulgenza Plenaria di Papa Francesco:

  https://www.youtube.com/watch?v=5zVxwa0snno  

Il video inizia con una breve riflessione dell’artista e prosegue con l’esecuzione della sua “Hallelujah”, che musica le iconiche immagini di Papa Francesco da solo in Piazza San Pietro ed altre iconiche immagini delle città vuote. 
 
DI SEGUITO IL TESTO DELLA RIFLESSIONE DI REMO ANZOVINO:
Come tutti nel mondo, ho assistito alla Indulgenza Plenaria Urbi et Orbi del Santo Padre.
Come tutti nel mondo ho provato indicibile sgomento e incommensurabile emozione nel vedere Papa Francesco da solo in una piazza San Pietro completamente vuota e bagnata dalla pioggia.
Svegliandomi ho ricordato un’altra mattina, quando la frase di questo Papa “Chi sono io per giudicare?” mi guidò per comporre la musica che ho chiamato Hallelujah. Quelle parole furono dette da un Pontefice in un mondo che era libero, e non funestato da un virus invisibile che genera morte e distruzione nel mondo intero. E mai come ora, dopo le immagini di ieri sera, mi sento parte del genere umano ascoltando Papa Francesco dire: “Ci siamo resi conto di trovarci sulla stessa barca, tutti fragili e disorientati, ma nello stesso tempo importanti e necessari, tutti chiamati a remare insieme”. – Remo Anzovino –  

About Dario Furlan

Dario Furlan
Fotografo free lance e giornalista pubblicista. Segue da anni il panorama musicale internazionale - ma anche locale - con particolare predilezione per quanto riguarda il rock (in tutte le sue derivazioni), il folk ed il blues nonché la musica in lingua friulana. Cultore di "motori e rally", dei quali vanta una conoscenza ultradecennale, è anche atleta nella disciplina ciclistica della mountain bike.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top