domenica , 16 Maggio 2021
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Annunci e proposte » LAGUNAMOVIES 2013 VOLARE GRADO&LAGUNA, 8 / 12 AGOSTO

LAGUNAMOVIES 2013 VOLARE GRADO&LAGUNA, 8 / 12 AGOSTO

image_pdfimage_print

GRADODall’8 al 12 agosto 2013 festeggia la 10^ edizione Lagunamovies, in programma come sempre fra il centro storico di Grado e le isole della Laguna. Proiezioni, incontri e momenti di spettacolo – ma anche di degustazione dei sapori del territorio – scandiranno l’edizione 2013, dedicata a “Volare. Upside down”, un filo rosso che guiderà il pubblico dalle traiettorie acrobatiche delle Frecce Tricolori, nella serata inaugurale, all’emozionante avventura del trasvolatore Geo Chávez ricostruita per il grande schermo dal regista Fredo Valla sulle note di un’intensa ballata di Giorgio Conte

Giorgio Conte

, che si esibirà per l’occasione in concerto a Grado. E la notte di S. Lorenzo, sabato 10 agosto, si colorerà di stelle del rock e auspici di buona sorte, con i racconti zodiacali del raffinato astrologo Marco Pesatori che firma il gettonatissimo oroscopo di D – La Repubblica delle donne, e con l’omaggio ai Pink Floyd nei 40 anni dall’uscita del grande album “The dark side of the moon”.  Lagunamovies 2013, a cura di Sergio Naitza, Daniela Volpe, Paola Sain e Pietro Spirito è promosso dal Comune di Grado con l’Assessorato alla Cultura della Regione Friuli Venezia Giulia e Banca di Cividale.  Info: www.lagunamovies.com prenotazioni a numero chiuso presso Promhotels Grado, tel 043182929/82347  e Ticket Point Trieste, tel 040498276 – 0403498277. Nel segno della grande tradizione acrobatica delle Frecce Tricolori si aprirà la 10^ edizione del festival, giovedì 8 agosto (ore 20.30, Diga Nazario Sauro), con l’incontro che vedrà protagonista il nuovo comandante della Pattuglia acrobatica nazionale, Jan Slangen,

Jan Slangen Comandante Frecce Tricolori

intervistato dal giornalista Giuseppe Cordioli, autore del volume “Capriole tra le nuvole. Storia, esperienze, protagonisti delle Frecce Tricolori” (Mondadori). Una ghiotta anticipazione del Grado Air Show in programma domenica 25 agosto nei cieli dell’Isola d’oro, integrata dalla proiezione di sequenze dal documentario ufficiale realizzato da DeAgostini in partnership con l’Aeronautica Militare.  Sempre nel cuore di Grado e nella splendida location della Diga Nazario Sauro  Lagunamovies si immergerà, sabato 10 agosto (ore 21) nelle atmosfere della notte di San Lorenzo  con Rock’n’stars: lo zodiaco della musica, protagonisti l’astrologo Marco Pesatori con il saggista e critico musicale Enzo Gentile, nell’incontro coordinato dal giornalista Gian Paolo Polesini. Era scritto nelle stelle che il ‘leone’ Mick Jagger sarebbe diventato l’icona regina per cinquant’anni di generazioni musicali? E se Bruce Springsteen non fosse nato ‘cuspide’, un po’ vergine e po’ bilancia, che ne sarebbe stato di quel suo sound inconfondibile, sanguigno e sognatore? Nella notte di S. Lorenzo, Lagunamovies rilegge la buona stella del rock e festeggia i Pink Floyd, con un documentario di Matthew Longfellow  in omaggio alle 40 candeline dell’album The dark side of the moon. Arriba siempre Arriba: il mito di Geo Chavez  è il titolo della serata in programma domenica 11 agosto (ore 21), per raccontare in anteprima la produzione cinematografica del regista Fredo Valla che ricostruisce l’avventurosa vita di Geo Chávez, il primo uomo ad aver sorvolato le Alpi con un monoplano nel 1910. Il film sarà scandito dalla colonna sonora del cantautore Giorgio Conte, compositore per interpreti come Mina, Ornella Vanoni, Milva, Fausto Leali, Rosanna Fratello, Rossana Casale, Francesco Baccini, fratello d’arte (del cantautore Paolo Conte, naturalmente), chansonnier ma anche affabulatore e interprete, autore e scrittore. A Lagunamovies Giorgio Conte presenterà la ballata composta per il film su Geo Chávez e si esibirà in concerto a conclusione della serata, intrecciando ai nuovi pezzi dell’album C.Q.F.P. (Come Quando Fuori Piove) i classici più intensi del suo repertorio. Sulle rotte della storia: l’Adriatico fra le due guerre è il tema del percorso ‘acquatico’, che propone due itinerari nel tempo e nella storia. Durante la navigazione, i due eventi saranno scanditi da proiezioni di filmati, letture, dialoghi, racconto storico, e degustazioni curate dalla Rodaro Paolo Winery, fra le più antiche cantine della regione. Venerdì 9 agosto, con partenza alle 18.00 dal Porto Vecchio di Grado Lagunamovies  propone “Trincee di laguna”, un percorso legato ai luoghi della Prima Guerra Mondiale. Il viaggio salperà verso l’Isola di Gorgo, che fu base per gli idrovolanti italiani e da cui partirono molte storiche missioni come, nel 1916, il famoso volo che costò l’occhio destro al ‘Vate’ Gabriele D’Annunzio; si farà tappa sull’isola di Anfora dove, nella notte fra il 23 e il 24 maggio 1914, con l’aggressione del cacciatorpediniere Zeffiro contro la caserma austriaca dell’isola, si accendevano i primi fuochi ufficiali della Grande Guerra Mondiale sul confine italo-austriaco. Sarà un percorso ricco di colpi di scena con i dialoghi e le letture degli attori Adriano Giraldi e Maurizio Zacchigna, e con l’intervento dello storico Fabio Todero, special featuring il pilota Valter Basiola e il suo mitico idrovolante. Lunedì 12 agosto, con partenza alle 15 da Trieste e alle 16.30 da Grado, riflettori sul progetto di turismo subacqueo “In diretta dagli abissi”. Missing in action: il volo spezzato del B-24 propone l’escursione sul relitto del bombardiere statunitense precipitato  al largo di Grado negli ultimi mesi della Seconda Guerra Mondiale: per indagare i misteri del B-24 colpito nei cieli di Bressanone e caduto nel Mar Adriatico, scrutando nel relitto con gli occhi dei sub, in presa diretta dai fondali, grazie alla tecnologia della telecamera Rov che rimanderà, in tempo reale sui maxi schermi a bordo, la ‘passeggiata’ dei subacquei.  Info: www.lagunamovies.com prenotazioni a numero chiuso presso Promhotels Grado, tel 043182929/82347  e Ticket Point Trieste, tel 040498276 – 0403498277.

About Enrico Liotti

Enrico Liotti
Giornalista Pubblicista dal 1978, pensionato di banca, impegnato nel sociale e nel giornalismo, collabora con riviste Piemontesi e Liguri da decenni.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top