1

La Calabria incontra il Friuli in Frico e Supprissata

In scena Claudio Moretti con la coppia Bove e Limardi

Una storia che è anche un’esilarante lezione di lingua friulana


GEMONA DEL FRIULI – TEATRO SOCIALE
Giovedì 5 febbraio – ore 21

SAN DANIELE DEL FRIULI – AUDITORIUM ALLA FRATTA
Venerdì 6 febbraio – ore 20.45

SEDEGLIANO – TEATRO PLINIO CLABASSI

Sabato 7 febbraio – ore 20.45

Circuito ERT – Dopo il fortunato esordio della stagione 2013/2014 ritorna nel circuito ERT “l’improbabile” terzetto composto da Claudio Moretti e dai comici calabresi Andrea Bove ed Enzo Limardi (già protagonisti a Zelig Circus e Colorado Cafè). Frico e Supprissata è il titolo dello spettacolo, nato da un’idea di Luca Domenicali (Microband) e Anna Menossi, che andrà in scena giovedì 5 febbraio al Teatro Sociale di Gemona del Friuli (ore 21), venerdì 6 febbraio all’Auditorium Alla Fratta di San Daniele del Friuli (ore 20.45) e sabato 7 febbraio al Teatro Plinio Clabassi di Sedegliano (ore 20.45). La produzione dello spettacolo è firmata da Progjet Colons.

Andrea ed Enzo sono due calabresi che decidono di trasferirsi in cerca di fortuna in Friuli, rispondendo a un’inserzione per la gestione di un’osteria tipica. Appena arrivati si rendono conto però che “l’ostacolo” principale è quello della lingua. Il primo impatto con Claudio, il proprietario dell’osteria, è disastroso, ma l’uomo non vuole farsi scappare i due calabresi e decide quindi di aiutarli nell’apprendimento del friulano, diventando il loro insegnante.

Le lezioni, vere e proprie full immersion, si articolano in alcuni quadri che ripropongono momenti di vita quotidiana (al mercato, dal medico, il corteggiamento, in viaggio) mettendo la coppia calabrese davanti ad alcuni degli aspetti più tipici del carattere e della cultura locale. Il linguaggio e le espressioni friulane che rimandano a un passato remoto vengono riattualizzate, pur conservando significato e valori di una tradizione linguistica così specifica e articolata come quella della marilenghe.
Al friulano, allo slang e alle frasi idiomatiche si mescolano così frasi in calabrese e si intrecciano gaffes, fraintendimenti e doppi sensi, dando vita ad un gioco di scambio e contaminazione linguistica dai contenuti sorprendenti ed esilaranti.

 

Maggiori informazioni e prenotazioni chiamando il Teatro Sociale di Gemona del Friuli (0432 970520), la Biblioteca Guarneriana di San Daniele (0432 946567) e l’Ufficio Cultura del Comune di Sedegliano (0432 915529). Maggiori informazioni al sito www.ertfvg.it .