domenica , 24 Ottobre 2021
Notizie più calde //
Home » Spettacolo » Arte e mostre » In Noi, Giulia Iacolutti a Villa Job di Zuliano

In Noi, Giulia Iacolutti a Villa Job di Zuliano

image_pdfimage_print

L’inaugurazione sabato 19 maggio alle ore 18.00

Continuano le collaborazioni tra Ampio parcheggio e le migliori realtà produttive della nostra provincia per una promozione innovativa dell’arte contemporanea. Sabato 19, per tre settimane, a Villa Job, nella splendida tenuta Savorgnan di Zugliano, inizia un percorso espositivo che durerà tutta l’estate dal titolo “Tu sai cosa voglio da te”.

La prima personale, dal titolo “In Noi” è dedicata a Giulia Iacolutti. Giovane fotografa udinese,   perfezionatasi a New York e attualmente iscritta al corso di fotografia di scena presso Accademia del Teatro alla Scala di Milano, è stata a ragione definita “evocativa” dalla rivista Tutti Fotografi.

Nella mostra saranno esposte diverse  serie di opere: Love(in)gNYC e Meravigliami!, ad esempio,  scandagliano, attraverso dei ritratti, il microcosmo della coppia e l’impeto della meraviglia. Saranno presenti foto delle serie La Baka, Ante dies nuptus, Barbarova Draga e Sleeping Indians. Giulia Iacolutti risponde attraverso i suoi scatti alle aspettative del sentimento. Momenti inaspettati preposti alla seduzione, al turbamento, all’alterazione e alla reciprocità. La ragione smette di dare ordini ed echi eleganti stimolano l’immaginazione e la fantasia, riuscendo a vedere tenere reciproche attenzioni, a preservare  leggerezza e  libertà anche nel brulicare alienante della grande città.

Ampio Parcheggio nasce con l’obiettivo di sperimentare l’esistenza di un mercato (non solo in senso commerciale) alternativo per l’arte,  di aumentare la curiosità delle persone per le opere contemporanee, ricercando i collezionisti tradizionali ma anche cercandone e magari creandone di nuovi attraverso la partecipazione diffusa dei cittadini all’esperienza artistica. Opere che tutti possono permettersi, per togliere la patina di irraggiungibilità che il mercato delle aste milionarie  e delle gallerie spesso attribuisce agli artisti odierni. Ampio parcheggio intende, per questo,  mettere in contatto gli artisti e il loro potenziale pubblico

Villa Job non è solo produzione di vino ma è anche un polo multifunzionale volto a promuovere attività di ricerca e di esposizione nei settori dell’architettura, delle arti visive, del design, dell’artigianato, della produzione industriale, della moda, della comunicazione audiovisiva, della musica e del food and beverage. Ci saranno concerti musicali, esposizioni d’arte contemporanea, eventi enogastronomici, il tutto per creare intorno al visitatore un coinvolgimento attraverso i 5 sensi.

 

Il programma:

sabato 19 maggio: – art ore 18:00 Tu Sai Cosa Voglio da te vol.1  Giulia Iacolutti  In Noi
– food and drinks ore 20:00 show cooking di Micol Pisa per inaugurare la stagione enogastronomica: Chef, prodotti e produttori.
– sounds ore 21:00 inaugurazione stagione musicale

 

me. – do. 19.00 – 23.00 

ingresso libero

Per maggiori info:  ampioparcheggio.arte@gmail.com

About Redazione

Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top