domenica , 23 Gennaio 2022
Notizie più calde //
Home » HOT » Il “menestrello” ANGELO BRANDUARDI in concerto domani al Castello di Udine
Il “menestrello” ANGELO BRANDUARDI in concerto domani al Castello di Udine

Il “menestrello” ANGELO BRANDUARDI in concerto domani al Castello di Udine

image_pdfimage_print

Mercoledì 18 agosto, ore 21.30

UDINE, Castello – Ore 21.30

Biglietti in vendita su Ticketone.it. Tutte le info su www.azalea.it .

Angelo Branduardi, cantautore, violinista, polistrumentista e compositore italiano, conosciuto e amato a livello internazionale, sarà protagonista in concerto domani, mercoledì 18 agosto, al Castello di Udine con lo spettacolo “Camminando Camminando Tour”.

Il concerto di Angelo Branduardi al Castello di Udine è il recupero di quello già in programma al Teatro Nuovo Giovanni da Udine il 30 maggio 2020, poi rinviato a causa della pandemia. I biglietti già acquistati rimangono validi per la nuova data. Nella nuova location del Castello verranno mantenuti settore e numerazione dei biglietti già acquistati. Per chi non lo avesse fatto, potrà acquistare il biglietto per lo spettacolo anche domani alla biglietteria dalle 19.30. Le porte della venue apriranno alle 20.00, con inizio live in programma alle 21.30. Si ricorda che l’accesso ai concerti in Castello è possibile solo ed esclusivamente dalla rampa di Piazza Libertà. Tutte le info su www.azalea.it .

Anche nel 2021 Angelo Branduardi continua il suo viaggio in musica: un viaggio che ormai non si ferma più, ma prosegue “ad libitum” cercando nuove soluzioni, tappa dopo tappa. Sul palco di Udine assieme a lui ci sarà il pianista, polistrumentista, compositore e arrangiatore Fabio Valdemarin. Nella scaletta dello spettacolo troveremo brani famosi e brani meno conosciuti; non mancheranno ovviamente i “classici” di Branduardi, che assieme al suo partner sul palco ritroverà lo stesso spirito della precedente apprezzata versione, con nuove soluzioni che regaleranno al pubblico un’esperienza ricca e unica. Da più di quarant’anni “ il menestrello” sale sul palco e, confermando la sua versatilità, si presenta al pubblico con diverse formule e formazioni: dal duo, alla classica formazione in quartetto. Il “violinista che per combinazione ha scritto anche canzoni”, come lui stesso ama definirsi, torna sulle scene presentando i brani più amati del suo repertorio e nuovi brani, nuova musica, proseguendo nel suo viaggio, nel suo percorso di ricerca musicale e spirituale, nel “tentativo di  guardare al di là della porta chiusa”.

E.L.

About Enrico Liotti

Giornalista Pubblicista dal 1978, pensionato di banca, impegnato nel sociale e nel giornalismo, collabora con riviste Piemontesi e Liguri da decenni.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top