sabato , 23 Ottobre 2021
Notizie più calde //
Home » Spettacolo » Musica » Il grande ritorno di BRUCE SPRINGSTEEN! 11 giugno a Trieste

Il grande ritorno di BRUCE SPRINGSTEEN! 11 giugno a Trieste

image_pdfimage_print

A giugno tre imperdibili appuntamenti in Italia: il 7 a Milano, il 10 a Firenze e l’11 a Trieste

Il grande ritorno di BRUCE SPRINGSTEEN! Il 6 marzo è stato pubblicato il nuovo disco “Wrecking Ball”, diciassettesimo album da studio che contiene 11 nuove canzoni prodotte da Ron Aniello insieme a Springsteen stesso e al produttore esecutivo Jon Landau, nonché manager storico dell’artista statunitense. Sette giorni dopo, “Wrecking Ball” è entrato nelle classifiche di vendita di mezzo mondo direttamente al primo posto (Italia compresa) e domenica 18 marzo è partito da Atlanta lo straordinario tour che porterà il rocker del New Jersey e la sua inseparabile E-Street Band nelle principali città americane e dal 13 maggio (Siviglia) in quelle europee. A giugno Springsteen tornerà in Italia, da sempre sua seconda casa, per tre imperdibili appuntamenti organizzati da Barley Arts: il 7 allo Stadio San Siro di Milano, il 10 allo Stadio Artemio Franchi di Firenze e l’11 allo Stadio Nereo Rocco di Trieste, dove sono attesi migliaia e migliaia di fan da tutto l’Est Europeo, essendo la tappa più vicina dell’intero tour.  Domenica sera oltre 20.000 persone hanno gremito in ogni ordine di posto la Philips Arena di Atlanta e Bruce le ha ripagate con un concerto ad altissima tensione emotiva e musicale. Lo show è partito subito in maniera esplosiva sulle note del primo singolo del nuovo disco “We take care of our own”, chiaro segnale di una serata all’insegna della grande festa. Il rocker del New Jersey, apparso più in forma che mai dopo il mese di prove con un significativo warm up durante il quale ha tenuto alcuni concerti (all’Apollo Theatre di New York e al Moody Theatre di Austin), ha proposto una scaletta di 24 brani, alternando i pezzi del nuovo album a grandi classici, da “Badlands” a “The promised land”, da “Dancing in the dark” a “Born to run”, passando per il richiestissimo “Apollo medley”, ovvero le cover di “The way do the things you do” dei Temptations e “634-5789” di Wilson Pickett. Non solo Bruce, anche la E-Street band si è presentata al grande pubblico in uno strepitoso stato di forma con la nuova “line up allargata”. Sul palco si muovono la bellezza di 16 straordinari musicisti, con una sezione fiati da urlo di 5 elementi, tra i quali spicca inevitabilmente Jake Clemons al sax, nipote dell’immenso Clarence.

I pochi biglietti ancora disponibili per i tre concerti italiani si possono acquistare online su www.ticketone.it e per il concerto di Trieste anche nei punti vendita autorizzati Azalea Promotion e nei circuiti di vendita sloveni, croati e austriaci www.eventim.si, www.eventim.hr e www.oeticket.com

 Per informazioni sulle date italiane di Bruce Springsteen: www.barleyarts.com

 PER INFORMAZIONI SUL CONCERTO DELL’11 GIUGNO 2012 A TRIESTE:

Azalea Promotion tel. +39 0431 510393 – www.azalea.itinfo@azalea.it 

Ufficio Stampa Azalea Promotion:  Luigi Vignando tel. +39 348 9007439 – luigi@azalea.it

About Redazione

Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top