giovedì , 6 Maggio 2021
Notizie più calde //
Home » Spettacolo » Musica » Home Festival, secondo giorno di musica live

Home Festival, secondo giorno di musica live

image_pdfimage_print

Dopo l’esordio dedicato alla scena musicale veneta, il programma della seconda giornata dell’Home Festival, al via dalle ore 18:00 di venerdì 6 settembre, sarà all’insegna della migliore musica dubstep, rap hardcore e reggae del panorama italiano e internazionale con le attese esibizioni degli Asian Dub Foundation, Africa Unite, Salmo e Muchachito Bombo Infierno sull’Home Stage; Statuto, Persiana Jones, Linea 77 e Fgm B-Folk Band sul Jack Daniel’s Stage.

Nomi che non hanno bisogno di troppe presentazioni e rappresentano il meglio del genere musicale attualmente in circolazione: sarà il folk dei Muchachito Bombo Infierno ad aprire le danze sul main stage, a seguire il rapper e writer Salmo, autentica rivelazione della scena nazionale nell’ultimo anno, poi gli Asian Dub Foundation, storico gruppo britannico di musica elettronica formato da componenti di origine asiatica che negli anni si è affermato in tutto il mondo grazie alla capacità di mescolare sonorità eterogenee ai ritmi tradizionali indiani, oltre all’impegno politico e sociale e infine gli Africa Unite, il primo vero gruppo reggae italiano che si presenterà con la storica formazione del disco “Babilonia e Poesia”.

Sul Red Bull Tourbus si alterneranno invece i Black Beat Movement, i Sixteens Again, Alessandro Novello e dj Dimo; sul palco “Grande V Records”, l’etichetta indipendente veneta nata nel 2012 con la mission di scoprire e far crescere i talenti musicali del Nordest suoneranno Recattivo + Cornoltis, John see a day e un secret show che ha già mandato in tilt diversi blog regionali, letteralmente attaccati dalla curiosità di centinaia di giovani; Mondo Naif, Humulus e The Bermudas saranno invece gli attori del Go Down Record stage.

Non solo live è il motto dell’Home Festival che fin dalle prime battute si conferma il più grande festival musicale – a ingresso gratuito – esistente oggi in Italia. È ricchissimo anche il programma del Play Van Tour, la roulotte-palco ideata dalla storico locale vicentino Vinile di Rosà assieme allo studio di registrazione I-Want Studios e al magazine Sound and Vision che sabato ospiterà la star mondiale dell’arte povera Michelangelo Pistoletto: alle ore 18:30 di venerdì 6 settembre prenderà il via l’incontro con Musicologi sulla storia della musica reggae, leit-motiv del programma musicale, a seguire il fotografo Davide Carrer si racconta al pubblico svelando curiosità e aneddoti sui centinaia di artisti italiani e internazionali fotografati dal vivo.

Alle 20:30 ci sarà un divertente intramezzo con lo spettacolo di cabaret del Mago Nig, mentre alle 21:00 Federica Thiene e Stefania Mantovani, dell’associazione veneziana Artway of thinking che si ispira alla community based-public art, terranno una presentazione interattiva mirata al coinvolgimento del numeroso pubblico presente. L’esibizione acustica di Davide Vettori chiuderà l’intenso cartellone del Play Van Tour.

Anche il centro storico respirerà l’atmosfera dell’Home Festival grazie al programma delle attività collaterali realizzate con il supporto del Comune, di Ascom e Confcommercio di Treviso. Dalle 16.30 alle 17:45 in Piazza Sant’Andrea otto attori degli Amici del teatro Duse metteranno in scena la “Perpetua zovane, asin in canonica”, mentre dalle 17:00 in Loggia Cavalieri l’associazione “Di ballar si potrebbe un poco” cercherà di far riscoprire la tradizione del ballo popolare proponendo balli tradizionali dall’Irlanda, dalla Francia e dall’Italia con il duo organetto diatonici composto da Emanuele Rossato e Jasper Stewart.

Info e programma completo su www.homefestival.eu  

 

L’Home Festival è organizzato da Home Rock Bar con il patrocinio del Comune di Treviso, Provincia di Treviso e della Regione Veneto, Ascom Treviso e Confcommercio Treviso e con il fondamentale supporto di Jack Daniel’s, Heineken, Aperol Spirtz, Rizla, Vodafone, RedBull Tourbus, Sol Republic, Aiino, Coca Cola Hellenic Group,  Sziget, The Space Silea, 2night, DaPian, Giusti Wine, Gaia Fitness Center, BHR Treviso Hotel, Tattoo Defender, Qstrings, SpazioRock, Bad Spirit, La Caneva dei Biasio.

About Enrico Liotti

Enrico Liotti
Giornalista Pubblicista dal 1978, pensionato di banca, impegnato nel sociale e nel giornalismo, collabora con riviste Piemontesi e Liguri da decenni.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top