lunedì , 20 Settembre 2021
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Annunci e proposte » RUEDIS danza della compagnia AREAREA piazzale MUSEO DE HENRIQUEZ-Trieste 9 apr-17.30
RUEDIS danza della compagnia AREAREA piazzale MUSEO DE HENRIQUEZ-Trieste 9 apr-17.30

RUEDIS danza della compagnia AREAREA piazzale MUSEO DE HENRIQUEZ-Trieste 9 apr-17.30

image_pdfimage_print

Sabato 9 aprile alle 17.30 anche il festival TS Danza 2.0 con Ruedis_ruote di confine fa tappa al Museo della guerra per la pace “Diego de Henriquez” dove il Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia e il Comune di Trieste – Area Educazione, Università, Ricerca, Cultura e Sport, stanno già proponendo nel mese di aprile, a scolaresche, turisti e cittadini lo spettacolo A Sarajevo il 28 giugno.Grazie alla collaborazione con Comune di Trieste e i Civici Musei il suggestivo spettacolo, opera della compagnia Arearea, intitolato Ruedis_ruote di confine si aggiunge a questa programmazione primaverile e porta la danza fuori dai consueti contesti: si svolgerà infatti all’aperto, nel grande piazzale antistante il museo.Lo spettacolo ci dimostra come anche la danza contemporanea possa raccontare con intensità la Grande Guerra: Ruedis_ruote di confine è coreografato da Marta Bevilacqua ed interpretato dalla stessa Bevilacqua con Luca Campanella, Roberto Cocconi, Valentina Saggin, Anna Savanelli, Luca Zampar. Le musiche originali sono di Leo Virgili e Gabriele Cancelli che le eseguono dal vivo assieme a Marko Lasic. Questo – assieme alla particolare inclinazione della compagnia a proporre danza fuori dagli schemi e dagli ambienti usuali – motiva la scelta della particolare cornice del Museo “De Henriquez” per uno spettacolo che sarà itinerante, articolato in quattro scene collocate in diversi spazi, all’aperto e con la luce naturale.Un’anima d’acciaio (il telaio), curve eleganti (sistema di sterzo), movimenti concatenati dati dagli organi di trasmissione e una verità laterale: le ruote. Per danzare la Grande Guerra Arearea ha bisogno di una bicicletta. Su telai dei primi del Novecento e incalzati da musiche dal vivo d’ispirazione futurista, Arearea porta all’estremo l’elogio del dinamismo che ha spinto il mondo intero dritto alla guerra. Esaltazione, patriottismo e gloria hanno travolto milioni di essere umani. I sei danzatori Arearea ricercano, in quel frastuono, l’affermazione della vita, la bellezza dell’incontro con l’altro, la pace.

Ruedis_ruote di confine va in scena sabato 9 aprile alle 17.30 per il festival TS Danza 2.0 al Museo di guerra per la pace “Diego de Henriquez” grazie alla collaborazione del Comune di Trieste.

I biglietti per seguire gli spettacoli al Museo si possono acquistare in prevendita a soli 7 euro (ridotto a 5 euro per abbonati al Teatro Stabile regionale, Under 26 e Over 65) presso la Biglietteria del Politeama Rossetti e tutti i punti vendita del Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia: saranno in vendita i posti ancora disponibili anche al Museo di guerra per la pace “Diego de Henriquez” a partire dalle ore 19.30 nelle sere di spettacolo e dalle 10 per le mattinée. I possessori di biglietto potranno visitare il museo prima dello spettacolo. Informazioni sul sito www.ilrossetti.it e al numero 040-3593511.

About Redazione

Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top