venerdì , 5 Marzo 2021
Notizie più calde //
Home » Spettacolo » Danza » AL ROSSETTI DI TRIESTE : STATUARIO ROBERTO BOLLE INCANTA ED ENTUSIASMA

AL ROSSETTI DI TRIESTE : STATUARIO ROBERTO BOLLE INCANTA ED ENTUSIASMA

image_pdfimage_print

Non era difficile immaginare il successo che avrebbe accolto Roberto Bolle sul palcoscenico del Politeama Rossetti di Trieste. Ieri sera 19 luglio,  ha incantato per la sua bravura e la sua plasticità fisica, il folto pubblico del teatro triestino. Un pienone eccessivo, quasi sovra umano, una calca di appassionati cultori di danza,  molto critici, e un insieme di curiosi attratti dal nome e dalla fama della grandiosa etoile, primo italiano a ricoprire questo posto più alto del gradino della danza classica. Attorniato da amici di sempre il suo spettacolo non è stato un ripetersi di figure già viste e riviste ma un’eccellenza di nuove tecniche e nuove performance. Davanti a un Politeama Rossetti completamente sold out Roberto Bolle ha aperto alle 21,00 il suo Roberto Bolle and Friends from the American Ballet Theatre.  Una serata unica ed esclusiva regalata dal Politeama  nella rassegna Trieste Estate 2013.  Roberto Bolle ha danzato con Julie Kent ed alcune delle stelle più splendenti della leggendaria compagnia americana. In  “prima italiana”, ha rappresentato  Prototype in cui grazie a una tecnologia high-tech Bolle ha danzato con i suoi “cloni”. 

Roberto Bolle aveva  già danzato con enorme successo nel 2006 e nel 2007 – ha ora offerto  il debutto assoluto del suo Roberto Bolle and Friends from the American Ballet Theatre. Il ballerino statuario come un David di Michelangelo si è esibito  insieme per la prima volta su un palco italiano ad alcune stelle del firmamento della danza classica americana e  proprio sotto la cupola stellata del Politeama Rossetti ha iniziato  un tour estivo selezionatissimo che proseguirà alle Terme di Caracalla di Roma, al Carlo Felice di Genova, e al Teatro Greco di Taormina. L’irraggiungibile artista, è riuscito a concepire nel nuovo Roberto Bolle and Friends from the American Ballet Theatre uno spettacolo unico e speciale, un preziosissimo dono per il pubblico degli appassionati. Un “assaggio” della grande danza dell’American Ballet Theatre, la celeberrima Compagnia di balletto americana che da anni non si esibisce nel nostro Paese. In questo nuovo spettacolo ha  unito le  sue due “anime”, al progetto avviato ormai da diversi anni di portare il suo Gala in alcuni dei luoghi più suggestivi della penisola, raccogliendo intorno a sé grandi talenti della danza europea provenienti dai più prestigiosi teatri d’Europa. Lo spettacolo è apparso  di uno  straordinario livello.   Insieme alle stelle americane l’étoile scaligera ha  interpretato una selezione di brani da lui stesso scelti tra estratti di balletti e coreografi molto rappresentativi del repertorio dell’ABT.  Ha incuriosito l’esecuzione di  Prototype di Massimiliano Volpini  con cui per la prima volta è entrato nei teatri e nel mondo della danza un concept di effetti speciali che hanno permesso a  Roberto Bolle di danzare con i suoi “avatar”…Ha  duellato  quale Romeo con il proprio “clone” e ha rivissuto  in 3D alcuni personaggi fondamentali della sua carriera.

Nel cast, tante stelle e promesse  dell’American Ballet Theatre, tra cui Julie Kent, ballerina simbolo della Compagnia e Daniil Simkin,  famoso per i suoi eccezionali salti e considerato uno dei più virtuosi danzatori dell’attuale panorama mondiale.  Assieme a loro spiccano i nomi della Principal Hee Seo e dei soloist  Isabella Boylston, Misty Copeland, Yuriko Kajiya, Jared Matthews, James Whiteside. 

Roberto Bolle and Friends from the American Ballet Theatre è presentato da Artedanza srl: al Politeama Rossetti è ospite del teatro Stabile del friuli Venezia Giulia nell’ambito della rassegna del Comune di Trieste Trieste Estate 2013.

 

Enrico  Liotti

About Enrico Liotti

Enrico Liotti
Giornalista Pubblicista dal 1978, pensionato di banca, impegnato nel sociale e nel giornalismo, collabora con riviste Piemontesi e Liguri da decenni.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top