domenica , 23 Gennaio 2022
Notizie più calde //
Home » Spettacolo » Danza » 29 nov.Politeama Rossetti BOOMERANG gli illusionisti della danza con la RBR Dance Company Illusionistheatre
29 nov.Politeama Rossetti BOOMERANG gli illusionisti della danza con la RBR Dance Company Illusionistheatre

29 nov.Politeama Rossetti BOOMERANG gli illusionisti della danza con la RBR Dance Company Illusionistheatre

image_pdfimage_print

Solo per una sera, lunedì 29 novembre , è ospite del Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia la RBR Dance Company Illusionistheatre, che con il talento dei suoi coreografi, di sette danzatori e grazie a un notevole sistema di effetti di luce e innovazione digitale, accompagna il pubblico in un viaggio attraverso la natura, le metropoli, gli oceani…

Abbiamo assistito alla preoccupazione espressa al G20 di Roma dai Grandi della Terra in merito ai mutamenti climatici e ai difficili – eppure urgentissimi – accordi in atto al Cop26 di Glasgow. Ascoltiamo il grido arrabbiato dei ragazzi che sulla scia di Greta Thunberg si prodigano per allarmare le generazioni adulte sulle problematiche dell’ambiente…

Un passo verso la sensibilizzazione su questi temi essenziali può arrivare anche dal mondo del teatro, in particolare dal linguaggio suadente e immediato della danza.

Si sono assunti questo compito i sette danzatori della RBR Dance Company Illusionistheatre – compagnia italiana di danza contemporanea fondata nel 1999 da Cristiano Fagioli e Cristina Ledri – che nella nuova produzione Boomerang. Gli Illusionisti della Danza” s’ispirano proprio alla natura e alla sua fragilità, portano il tema sulla scena, ponendo la questione in rapporto con gli uomini, chiamati in causa in modo molto esplicito.

Diretti da Cristiano Fagioli – che firma anche le belle coreografie assieme a Cristina Ledri e Alessandra Odoardi – i danzatori propongono un viaggio onirico che dalla nascita della vita sulla terra giunge alla comparsa dell’uomo e ne analizza l’impatto in tre quadri diversi.

Il primo quadro racconta il malinconico e inesorabile ritirarsi delle nevi perenni e lo scioglimento dei ghiacciai, nel secondo i ballerini tratteggiano la vita nelle grandi metropoli, dove le persone sono sempre più omologate e prigioniere di strutture lontane dalle loro vere esigenze. Il terzo quadro ritorna all’ambiente naturale che forse percepiamo come il più puro e infinito: quello dei mari. Sarà doloroso scoprire invece come le creature acquatiche soffrano soffocate dall’invasione delle plastiche, che invadono ormai anche gli abissi.

La perizia eccellente dei danzatori viene valorizzata nello spettacolo da un uso molto sapiente degli effetti di luce, da un sistema di speciali fondali e proiezioni, oltre che naturalmente da una colonna sonora evocativa che rapisce le platee.

Le rapisce, ma non le culla in un incanto consolatorio: l’intento dei creatori è infatti che dallo spettacolo si esca più motivati e responsabili, nella certezza che ogni nostra scelta si ripercuote sull’ambiente in cui viviamo, pronta a colpirci, come il boomerang del titolo.

Lo spettacolo va in scena alla sala Assicurazioni Generali alle ore 20.30 il 29 novembre. Per biglietti e prenotazioni e si suggerisce di rivolgersi alla Biglietteria del Politeama Rossetti agli altri consueti punti vendita, o via internet sul sito www.ilrossetti.it. L’ingresso in sala sarà consentito solo ai titolari di certificazione “Green Pass”. Informazioni anche al numero del Teatro 040.3593511.

About Enrico Liotti

Giornalista Pubblicista dal 1978, pensionato di banca, impegnato nel sociale e nel giornalismo, collabora con riviste Piemontesi e Liguri da decenni.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top