martedì , 22 Giugno 2021
Notizie più calde //
Home » Spettacolo » Dal 6 marzo a Tarcento rassegna teatro per la scuola

Dal 6 marzo a Tarcento rassegna teatro per la scuola

image_pdfimage_print

Si aprirà martedì 6 marzo la rassegna teatrale per le scuole di Tarcento organizzata dall’ERT – Ente Regionale Teatrale, nell’ambito del suo progetto teatroescuola, con la collaborazione e il contributo dell’istituto comprensivo. Cinque gli appuntamenti in cartellone che coinvolgeranno oltre un migliaio di bambini e ragazzi delle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di I grado con alcune delle migliori produzioni italiane.Primo appuntamento, dunque, martedì alle 10 all’auditorium della scuola secondaria di I grado di Tarcento con “Aladino” dei veronesi Viva Opera Circus, rivolto ai bambini delle classi terze, quarte e quinte delle primarie. Con musica e pitture dal vivo lo spettacolo racconterà una delle fiabe arabe più amate, che tra tappeti volanti e lampade magiche parla dei sogni di ciascuno di noi e dell’importanza di impegnarsi per poterli realizzare senza l’aiuto della fortuna.  La rassegna proseguirà il 23 aprile con una doppia replica – alle 9.30 e alle 11 sempre nell’auditorium della scuola secondaria di I grado di Tarcento – di “Arturo in cerca della paura” della compagnia friulana Teatro al Quadrato. Ispirato a tre favole classiche e con una scenografia che richiama le opere del pittore Paul Klee, lo spettacolo racconta la storia di Arturo, un giovane buono la cui unica qualità è quella di non temere niente e nessuno. Allontanato da casa dal padre, Arturo si avventura in un mondo sconosciuto, in cerca di qualcosa che non conosce ancora: la paura… Lo spettacolo, rivolto ai bambini delle scuole d’infanzia e alle prime e seconde della primaria, andrà in scena anche martedì 24 aprile, alle 10, nella palestra della scuola primaria di Magnano in Riviera.  Per l’ultimo spettacolo in cartellone, il 16 maggio si tornerà a Tarcento – ore 10 nell’auditorium delle scuole secondarie di I grado – con “Branco di scuola” della compagnia Nonsoloteatro di Cuneo. Lo spettacolo, dedicato ai ragazzi delle secondarie di I grado, affronta il delicato tema del bullismo tra i ragazzi attraverso la storia di un fratello e di una sorella che, in maniera diversa, sono colpiti da questo fenomeno sociale tristemente diffuso e psicologicamente devastante.

Rassegna PICCOLIPALCHI di Premariacco. Il Filobus n. 75 è un progetto coordinato dalla Cooperativa Damatrà, curato dall’Associazione 0432 in collaborazione con l’Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia, la Biblioteca comunale di Buttrio e la Biblioteca comunale di Gli appuntamento della rassegna rivolti alle scuole primarie e secondarie di I grado, inoltre, sono inseriti nel progetto di educazione alla visione “qb” dell’ERT: la rappresentazione sarà preceduta da una speciale accoglienza in sala dei bambini che li aiuterà a vivere il magico momento dell’inizio dello spettacolo con lo stato d’animo più adatto. Gli obiettivi del progetto qb non si limitano al solo momento della rappresentazione teatrale: bambini ed insegnanti, infatti, sono invitati a lavorare assieme in classe sull’esperienza del teatro, fatto anche di un prima – il tempo dell’attesa – e di un dopo – quello della rielaborazione personale.  Dal 1988 il Progetto teatroescuola dell’Ente Regionale Teatrale promuove l’avvicinamento delle giovani generazioni ai linguaggi del Teatro e dello spettacolo dal vivo attraverso attività – rassegne di spettacoli, laboratori e progetti speciali – che arricchiscono l’offerta formativa delle scuole di base. Per ulteriori informazioni sulle attività del progetto teatroescuola dell’ERT

visitare il sito www.teatroescuola.it, chiamare lo 0432.224214 o mandare un’email a info@teatroescuola.it.

(e.l.)

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top