martedì , 27 Luglio 2021
Notizie più calde //
Home » Spettacolo » Cinema » THE BIG PARADE, AL VISIONARIO IL GRANDE CINEMA MUTO SULLA GRANDE GUERRA

THE BIG PARADE, AL VISIONARIO IL GRANDE CINEMA MUTO SULLA GRANDE GUERRA

image_pdfimage_print

Domani, domenica 28 settembre alle 19.30 al Visionario grazie al C.E.C.

Centro Espressioni Cinematografiche di Udine e la Cineteca del Friuli

Primo appuntamento delle iniziative del Comune per commemorare

il centenario della Prima Guerra Mondiale, il film sarà accompagnato dal vivo dal pianista Neil Brand

Uno dei maggiori successi degli anni ’20 e tra i primissimi film sulla Grande Guerra girati dopo il conflitto. Una pellicola che inaugura una serie di film di successo che gettano per la prima volta uno sguardo critico e disincantato sulla guerra finora raccontata con toni eroici e propagandistici.

 

locandinaÈ “The Big Parade”, proiettato sul grande schermo del Visionario domenica 28 settembre alle 19.30 grazie alla collaborazione con il C.E.C. Centro Espressioni Cinematografiche di Udine e con la Cineteca del Friuli e il Kinodvor di Lubiana e con la partecipazione straordinaria al piano di Neil Brand, uno dei più apprezzati compositori per cinema muto.

1914-2018 Storie in corso”, il calendario delle iniziative messe a punto dal Comune di Udine per le celebrazioni del centenario dallo scoppio della Grande Guerra entra così nel vivo con il primo di una serie di cine-concerti che porteranno alla conoscenza del pubblico di Udine anche di altri classici sulla Grande Guerra. La proiezione udinese segue quella presentata a inizio settembre a Lubiana, nell’ottica di uno scambio e di una collaborazione tra le due municipalità che hanno lavorato assieme ad alcuni punti del programma.The Big Parade consolidò la reputazione di King Vidor fra i maggiori registi di Hollywood e portò alle stelle la fama di John Gilbert sfi dando da vicino Rodolfo Valentino. Il fascino del film deve molto all’esperienza personale dello sceneggiatore Laurence Stallings, veterano decorato nella Grande Guerra, che aveva perduto una gamba in battaglia e che riesce ad arricchire il racconto con una serie di dettagli che rendono il film ancora oggi emozionante e realistico.

Diretto appunto da King Vidor, il film, racconta la storia di un ricco playboy, Jim Apperson (John Gilbert), che in un impeto di fervore patriottico, nella primavera del 1917, si arruola nell’esercito, salvo scoprire che la guerra non è un’avventura ma un orribile incubo. A fianco di Gilbert, nella pellicola girata negli Stati Uniti nel 1925, compaiono anche Renée Adorée, Claire Adams. A Udine la proiezione sarà accompagnata al pianoforte da Neil Brand, uno dei più apprezzati compositori per cinema muto. Pianista, attore e drammaturgo da 30 anni accompagna film muti al National Film Theatre di Londra e nei festival di tutto il mondo. Dane, Karl (Big Parade, The)_NRFPT_01Autore di programmi TV e radio per la BBC, ha scritto uno sceneggiato di grande successo sulla vita di Stan Laurel e Oliver Hardy. Fa parte da anni della straordinaria squadra di pianisti delle Giornate del Cinema Muto di Pordenone.

Annex - Gilbert, John (Big Parade, The)_NRFPT_02Per maggiori informazioni consultare il sito www.visionario.info, la pagina Facebook  www.facebook.com/VisionarioUdine  o contattare lo 0432.227798. Biglietto unico speciale €5.

About Carlo Liotti

Carlo Liotti
Giornalista Pubblicista iscritto all'Albo dei giornalisti da Aprile 2013. Dottore in Scienze e Tecnologie Alimentari. Appassionato di fotografia e di viaggi, capo redattore de ildiscorso.it, reporter/collaboratore per altri canali di comunicazione.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top