1

Il video dell’Istituto “Marchesini” di Sacile, realizzato durante il laboratorio di Cinemazero, conquista EXPO di Milano

Pordenone, 25 marzo 2015.

La didattica sull’audiovisivo che Cinemazero da anni porta nelle scuole ha conquistato un importante riconoscimento: il primo premio per il concorso indetto da EXPO 2015 all’interno del Progetto Scuola. Una piattaforma di riflessione e condivisione che Expo Milano 2015 ha dedicato alle iniziative rivolte a tutto il sistema formativo, per preparare il terreno all’imminente esposizione universale dedicata a cibo e alimentazione. Il filmmaker e formatore Andrea Princivalli e la III A turistico guidata dalla professoressa Fiorenza Poletto dell’Istituto d’Istruzione Superiore Statale “G. Marchesini” di Sacile, nell’ambito di un laboratorio didattico firmato da Cinemazero, hanno interpretato il tema del concorso “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita” e realizzato un video in stop motion sul problema della scomparsa delle api, partendo dalla famosa citazione di Albert Einstein: «Se le api scomparissero dalla terra, all’uomo non resterebbero che 4 anni di vita». video expo_03
Obiettivo dell’opera è trasmettere il messaggio che la funzione delle api non è solo quella di fare il miele, ma che il loro ruolo principale nell’ecosistema è quello dell’impollinazione, un ruolo al quale l’uomo non si potrà mai sostituire. Ciononostante non si sta facendo abbastanza per eliminare le principali cause della moria di questi preziosi insetti: inquinamento, parassiti, alimentazione monotona, pesticidi.

Il video sarà presentato, insieme ai migliori progetti delle scuole di tutto il Paese, al Padiglione Italia nel periodo dell’Esposizione Universale ed è visibile dal sito di Cinemazero: www.cinemazero.org