domenica , 9 Maggio 2021
Notizie più calde //
Home » Spettacolo » Cinema » Bond 23 sarà “SkyFall”

Bond 23 sarà “SkyFall”

image_pdfimage_print

A Londra la EON Productions ha presentato il cast del nuovo capitolo, il numero 23, della saga che venne aperta nel 1962 con la prima apparizione sugli schermi di Sean Connery. “SkyFall” sarà il titolo del nuovo film che festeggerà i 50 anni di vita cinematografica di James Bond uscendo sugli schermi inglesi il 26 ottobre 2012 (“Dr. No” esordì il 5 ottobre 1962). In Italia arriverà il 31 ottobre dello stesso anno.

Confermata Judi Dench nel ruolo di M, il capo dei servizi segreti britannici (MI6), i ruoli di antagonisti saranno di Ralph Fiennes e del premio Oscar Javier Bardem.

L’attore spagnolo (miglior attore non protagonista agli Academy Awards 2008 per Non è un paese per vecchi) succederà alle principali nemesi della serie bondiana come Adolfo Celi, Donald Pleasance, Christopher Lee, Christopher Walken e Jonathan Pryce interpretando il capo dell’organizzazione Quantum presente già negli ultimi due capitoli Casinò Royale e Quantum of Solace.

Il ruolo di Ralph Fiennes (candidato all’Oscar per Il paziente inglese e Voldemort nella serie di Harry Potter) è stato definito “di estrema complessità” dal regista di Bond 23 Sam Mendes (American Beauty, Era mio padre, Revolutionary Road) all’interno della sceneggiatura scritta da Neal Purvis, Robert Wade e John Logan (autore de Il gladiatore L’ultimo samurai). Ancora nel mistero il gruppo o artista che comporrà il consueto tema musicale per i titoli di testa come fu per Shirley Bassey, Tom Jones, Paul McCartney, Duran Duran, Tina Turner, Madonna ed Alicia Keys.

I ruoli femminili sono stati assegnati a Bérénice Marlohe, attrice e modella francese, Naomi Harris, presente ne “I pirati dei Caraibi” nel ruolo di Tia Dalma, dovrebbe interpretare la segretaria Moneypenny. Tra gli altri avrà una parte anche Albert Finney che interpretò l’avvocato di Erin Brockovich nel film con Julia Roberts.

Il film avrà un budget che si aggira sui 230 milioni di dollari e le riprese inizieranno il sette novembre ai Pinewood Studios e gli esterni a Londra, Inghilterra, Scozia, Shanghai e Istanbul.


© Riproduzione riservata

About Federico Gangi

Avatar
Pubblicista iscritto all'albo Fvg dall'aprile 2013 Diplomato al liceo classico “J. Stellini”, attualmente frequenta la Facoltà di Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Trieste. Agli studi universitari ha affiancato diverse attività lavorative nel Triveneto. Ideatore della Fedarmax, direttore della Calcetto Udine e promotore del giornale on-line Il Discorso, di cui è direttore editoriale.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top