domenica , 17 Ottobre 2021
Notizie più calde //
Home » Spettacolo » Arte e mostre » Zoncolan-Fuji: un’unione raccontata dalle foto di Stefania Minzoni

Zoncolan-Fuji: un’unione raccontata dalle foto di Stefania Minzoni

image_pdfimage_print

Venerdì 24 aprile presentazione della mostra “Come l’acqua, ne prende la forma”, curata da Lucio Pertoldi. Fotografie ispirate dal clima orientale diffuso in Fvg dalle collaborazioni avviate con l’Estremo Oriente

UDINE – La fotografia ‘pura’ diventa protagonista, senza spazio per il foto-ritocco o i filtri digitali. L’appuntamento è per venerdì 24 aprile, dalle 18, nella libreria Gaspari (Punto Eineudi) di via Vittorio Veneto 49, a Udine, quando sarà presentata la mostra fotografica di Stefania Minzoni “Come l’acqua, ne prende la forma”, curata da Lucio Pertoldi. Una collezione di immagini completamente realizzate in scatto con la tecnica dell’esposizione multipla.

Minzoni e Pertoldi (www.studiospecchio.eu), ispirandosi liberamente al clima di contaminazione culturale sviluppatosi in Fvg grazie agli eventi che vedono protagonista l’Estremo Oriente, con il coinvolgimento della stilista orientaleggiante Alessia Tonolo e l’esperta di arti marziali Alice Pesce, hanno dato vita a inedite e suggestive visioni nella splendida cornice del monte Zoncolan (gemellato con il Monte Fuji). L’esposizione sarà accompagnata dal video di Andrea Versolatto.

Il progetto, in questo caso di natura prettamente artistica e non commerciale, nasce dall’esperienza professionale di Studiospecchio (una delle giovani imprese ospitate nella Factory Banca Manzano), la cui innovativa mission è di far confluire e far interagire elementi tradizionalmente considerati “lontani” tra loro in maniera tale che le aziende, gli enti e le eccellenze italiane si pubblicizzino vicendevolmente.

Il progetto artistico ha ottenuto il Patrocinio del Comune di Udine, del Comune di Sutrio e il sostegno di Zoncolan-Mt.Fuji.

About Redazione

Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top