lunedì , 19 Aprile 2021
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Annunci e proposte » Dal 13 giugno al 19 luglio I vasai dell’Abbadia Nuova in mostra al Museo della Terracotta di Petroio
Dal 13 giugno al 19 luglio I vasai dell’Abbadia Nuova in mostra al Museo della Terracotta di Petroio

Dal 13 giugno al 19 luglio I vasai dell’Abbadia Nuova in mostra al Museo della Terracotta di Petroio

image_pdfimage_print

In occasione della prossima edizione della Mostra Mercato della Terracotta di Petroio – Corrida del contadino (Trequanda – Siena), che si svolgerà dal 12 al 14 giugno prossimi, dalla collaborazione tra la Fondazione Musei Senesi, il Comune di Trequanda e l’Associazione Arte dei Vasai della Nobile Contrada del Nicchio nasce un progetto espositivo di grande prestigio. Un percorso alla scoperta di una tradizione a metà tra artigianato e arte che caratterizza da sempre il nostro territorio, che proprio a Petroio trova una sede di eccellenza nella magica lavorazione dell’argilla, dalle mani dei concai alle moderne industrie, e che a questa tradizione ha dedicato uno dei musei afferenti alla rete dei Musei Senesi.

L’esposizione, che verrà inaugurata alle ore 18 di sabato 13 giugno negli spazi sotterranei del Museo della Terracotta di Petroio (Trequanda), è a cura del maestro Carlo Pizzichini, artista di rilievo internazionale e direttore delle sette edizioni del premio Antica Arte dei Vasai realizzato in occasione della Festa dell’Abbadia Nuova – l’ultima delle quali, incentrata sul tema della ciotola con il patrocinio del Padiglione Italia di Expo 2015 “Nutrire il pianeta”, conclusasi il 24 maggio scorso.

Nel rione della Nobile Contrada del Nicchio, infatti, le fonti storiche e i ritrovamenti archeologici attestano la presenza nei secoli passati, di numerose botteghe di vasai: proprio in linea con questa tradizione, in un rapporto costante tra i saper fare di ieri e di oggi, l’Arte dei Vasai onlus dal 2012 è impegnata nella riscoperta delle tecniche artigianali e nella valorizzazione di un patrimonio di ceramiche artistiche contemporanee che, negli anni, sono andati a costituire una straordinaria raccolta permanente.

È proprio una selezione di questa raccolta che, da 13 giugno al 19 luglio, andrà a impreziosire la collezione del Museo di Petroio, portando in mostra opere di artisti del calibro di Carlos Carlè (scomparso lo scorso aprile), Adriano Leverone, Vittore e Alessio Tasca, Lee Babel e, non ultima, Petra Weiss, insignita del premio alla carriera 2015.

L’amministrazione comunale di Trequanda, da sempre sensibile ai temi della cultura, è lieta di ospitare nel museo della sua piccola ma preziosa frazione di Petroio una significativa e nutrita selezione della raccolta di proprietà della Nobile Contrada del Nicchio, inaugurando una prospettiva di collaborazione fra la città e il territorio e rinnovando la volontà di reinterpretare in chiave contemporanea la propria vocazione artigianale, espressa nelle diverse tecniche (terracotta, ingobbio, smalto, lustro, maiolica, gres, raku). Non a caso a simbolo della mostra assurge la trafila di un’opera di Alessio Tasca, che ribadisce il legame tra il fornaciaio e l’artista, in una poetica e inedita lettura dei materiali più tradizionali.

Una prospettiva – pienamente condivisa con la Nobile Contrada del Nicchio grazie all’Associazione Arte dei Vasai – che, superando i confini del territorio, si apre al confronto con le principali scuole di ceramisti italiani e stranieri e soprattutto presenta alle giovani generazioni una concreta e possibile opportunità professionale.

Fondazione Musei Senesi, che coordina il progetto, è lieta dunque di presentare al pubblico dei visitatori e delle comunità locali un evento che nasce dalla consapevolezza del patrimonio materiale e immateriale unico delle Terre di Siena e che si propone di intrecciare rapporti culturali, di conoscenze, di sperimentazioni, di trasmissione della tradizione e delle idee innescando legami virtuosi tra la città e il territorio.

La mostra sarà visitabile fino al 19 luglio all’interno del percorso del Museo della Terracotta, a ingresso gratuito con offerta libera.

Per informazioni: Fondazione Musei Senesi, tel. 0577 530164, info@museisenesi.org; Comune di Trequanda, tel. 0577 665188 / 0577 662009.

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top