lunedì , 10 Maggio 2021
Notizie più calde //
Home » Spettacolo » Musica » PROGRAMMA MUSICA AL TEATRO DA UDINE

PROGRAMMA MUSICA AL TEATRO DA UDINE

image_pdfimage_print

PROGRAMMA MUSICA AL  TEATRO DA UDINE


Il 25 marzo 2012, alle ore 20.45
recital pianistico di: Barry Douglas programmato  in sostituzione del concerto annullato del 7 febbraio di (Denis Matsuev),  Coloro che desiderano il rimborso del biglietto acquistato per il concerto del 7 febbraio, possono chiederlo entro e non oltre il 16 marzo 2012. Maggiori info: biglietteria@teatroudine.it

Barry Douglas virtuoso pianista ospite del Giovanni da Udine

La grande carriera internazionale di Barry Douglas ha avuto inizio nel 1986, con la vittoria della medaglia d’oro al Concorso Internazionale Čaikovskij di Mosca. Da allora Barry Douglas si è esibito con tutte le principali orchestre internazionali e ha collaborato con direttori quali Vladimir Ashkenazy, Colin Davis, Lawrence Foster, Valery Gergiev, Marek Janowski, Mariss Jansons, Lorin Maazel, Kurt Masur, André Previn, Mstistlav Rostropovich, Kurt Sanderling, Leonard Slatkin, Yvegeny Svetlanov, Yuri Temirkanov, Michael Tilson-Thomas, Neemi Jarvi, Krjstian e Paavo Jarvi. Douglas, inoltre, è impegnato regolarmente in recital in Francia, Irlanda, Regno Unito, Stati Uniti, Spagna e Sud America. Come solista ricordiamo solo i suoi più recenti impegni: nella stagione 2010/11 si è esibito con la London Symphony Orchestra, la City of Birmingham Symphony Orchestra, la Cincinnati Symphony, la Singapore Symphony, la Filarmonica di Duisburg, RSB Berlin e Ulster Orchestra. In estate è apparso ai BBC Proms (di cui è stato più volte ospite) con la BBC Symphony Orchestra, eseguendo l’anteprima mondiale di un nuovo concerto scritto per lui da Kevin Volans per festeggiare il suo 50° compleanno.

La violinista Nicola Benedetti ex-enfant prodige ormai anche splendido cigno

Il Mercoledì 4 aprile in programma la FVG Mitteleuropa Orchestra diretta da Emilio Pomarico e violino Nicola Benedetti Enfant-prodige che la forte personalità fuori dal comune e la vivace curiosità intellettuale hanno trasformato nella nuova stella del violinismo internazionale, Nicola Benedetti si esibisce al Nuovo in un concerto che sancisce l’omaggio della giovane musicista alla terra natale dei suoi avi. La violinista scozzese di origine udinese si conferma interprete interessata a variare il suo repertorio e sempre attenta a curare il rapporto con il pubblico più giovane, cui dedica specifici appuntamenti nelle scuole britanniche. Accanto a Nicola Benedetti, la Fvg Mitteleuropa Orchestra è affidata alla conduzione di Emilio Pomarico, direttore e compositore italiano nato a Buenos Aires, che ha alle spalle una lunga e prestigiosa carriera artistica, svolta soprattutto alla guida di illustri compagini straniere.

Il maestro Zubin Mehta

E sabato 14 aprile 2012  arriva l’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino diretta da Zubin Mehta .Il fortunato sodalizio artistico tra Zubin Mehta e l’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino ha messo salde radici negli anni, portando a esiti di notevole spessore. Lo straordinario musicista, nato a Bombay nel 1936, una eccezionale carriera documentata puntualmente nell’autobiografia La partitura della mia vita, direttore onorario dei Wiener Philharmoniker dal 2001, dei Münchner dal 2004 e della Los Angeles Philharmonic dal 2006, ha guidato la formazione fiorentina, nata nel 1928, in una serie di tournée superbe negli ultimi tempi, dalle esibizioni in Giappone ai concerti sostenuti in Francia, Lussemburgo, Spagna e Germania. Al Musikverein di Vienna, l’Orchestra del Maggio con Mehta sul podio ha trionfato conquistando pubblico e critica, e confermando che il legame artistico tra gli orchestrali e la loro guida è profondamente fecondo.

La redazione artistica

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top