venerdì , 22 Ottobre 2021
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Cultura » Trieste Next 2015 – BIOlogos 25-26-27 settembre 2015

Trieste Next 2015 – BIOlogos 25-26-27 settembre 2015

image_pdfimage_print

NEXT15-Medium-620x300Con un calendario di oltre 100 appuntamenti, la partecipazione di 150 relatori nazionali e internazionali e il contributo di oltre 100 partner, torna tra il 25 e il 27
settembre TRIESTE NEXT, il Salone Europeo della Ricerca Scientifica che per tre giorni offre lectio magistralis, dibattiti, approfondimenti e laboratori nella città che con le sue due università, il suo parco scientifico, gli oltre 30 istituti di ricerca e una media di 35 ricercatori ogni 1000 occupati (di gran lunga superiore ai trend europei che di “fermano” a 5.7 ricercatori) è una vera e propria città-simbolo della scienza e della conoscenza.

Promosso da Comune di Trieste, Università di Trieste e VeneziePost – Presidente del Comitato Scientifico il rettore dell’Università di Trieste Maurizio Fermeglia, Direttore Filiberto Zovico, curatore Antonio Maconi – con la copromozione di Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, Provincia di Trieste,
AREA Science Park, SISSA Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati , il festival non solo racconta e celebra l’eccellenza scientifica della città di Trieste a livello internazionale, ma innesca proficui dialoghi e relazioni tra il mondo della ricerca e quello dell’impresa.

Un rapporto quanto mai vivo in Friuli Venezia Giulia nel BioHighTech, settore che riunisce oltre 150 imprese d’innovazione attive nei campi del biomedicale, del biotecnologico e della bioinformatica, a formare l’unico distretto tecnologico italiano capace di raggruppare aziende e competenze scientifiche e socio-sanitarie che abbracciano tutte le scienze mediche, chirurgiche e della vita, con esperienze avanzate già operative in campo sanitario e assistenziale. Sarà proprio il BIOHIGHTECH COMPANIES DAY ad aprire ufficialmente, venerdì 25
settembre, la quarta edizione di Trieste Next (dalle 9.00 nel Salone di Rappresentanza del Palazzo della Regione), con un’intera giornata di incontro e dibattito – curata da CBM Centro di Biomedicina Molecolare e Confindustria
Venezia Giulia – per presentare questo Cluster d’eccezione che coinvolge, complessivamente, circa 5mila addetti con un fatturato di ottocento milioni di euro.

Apertura di lavori con l’assessore regionale Loredana Panariti e il presidente di CBM Edvino Jerian; a conclusione di giornata atteso l’intervento del vicepresidente della Regione FVG Sergio Bolzonello, seguito dalla sottoscrizione del primo “Accordo Quadro tra Università degli Studi di Trieste e Confindustria Venezia Giulia per lo sviluppo dei Cluster Regionali relativi alle Aree di Specializzazione Intelligente”: il rettore Maurizio Fermeglia e il presidente Confindustria Venezia Giulia Sergio Razeto sottoscriveranno l’accordo alla presenza del sindaco Roberto Cosolini.

L’alimentazione è uno dei temi che maggiormente incidono sul benessere e la salute: da qui l’incontro Siamo ciò che mangiamo? del docente Claudio Tiribelli e di Luca Miele del Policlinico Gemelli (sabato alle 10.30) e lo spettacolo di teatro scienza del gruppo della nutrizionista Roberta Situlin, sabato sera al Miela, sul Nobel che scoprì l’importanza della flora intestinale.

Tra gli EVENTI SPECIALI di questa edizione, da segnalare SOLGAR INCONTRA con quattro appuntamenti che Solgar Italia Multinutrient propone nelle tre giornate di festival (Ridotto del Teatro Verdi e Palazzo della Regione). Anche in questo caso è “Il Futuro della Vita”, e in particolare il concetto di “buon” invecchiamento, il tema portante degli incontri. A parlarne esperti del settore della nutraceutica., lo studio degli alimenti e della loro funzione benefica sulla saluta umana. Apre il ciclo il neurscienziato Giovanni Scapagnini, esperto in meccanismi biologici dell’invecchiamento, che parlerà di “Alimentazione e cervello” (venerdì 26, ore 16.00). Sabato alle 12.30 il cardiologo, giornalista e divulgatore scientifico Davide Terranova interverrà su “Lo spettacolo del Cuore” mentre per domenica è atteso un doppio appuntamento: alle 10.30 l’esperto in Medicina Integrativa Ivo Bianchi, da sempre impegnato nella ricerca fitoterapica e nutrizionale, parlerà di “Funghi e Immunità”; gran finale con la conversazione “La scienza del benessere” con lo psichiatra di fama mondiale Vittorino Andreoli intervistato dallo scrittore e giornalista Piero Bianucci (ore 15.30, Ridotto del Teatro Verdi)

I LUOGHI E LE SEZIONI DI TRIESTE NEXT 2015 L’edizione 2015 di Trieste Next animerà tutta la città: cuore della manifestazione Piazza Unità d’Italia, che ospiterà la tensostruttura per le attività e i laboratori degli enti di “Trieste Città della Conoscenza”: Università di Trieste, AREA Science Park, SISSA-Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati, ICGEBInternational Centre for GeneticEngineering and Biotechnology, INFN-Istituto Nazionale di Fisica Nucleare | Sezione di Trieste, Elettra Sincrotrone Trieste.

About Redazione

Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top