venerdì , 23 Aprile 2021
Notizie più calde //
Home » HOT » enogastronomia » TastyBus & TastyTravels In bus all inclusive per scoprire le eccellenze enogastronomiche del Friuli Venezia Giulia

TastyBus & TastyTravels In bus all inclusive per scoprire le eccellenze enogastronomiche del Friuli Venezia Giulia

image_pdfimage_print

Una collaborazione Consorzio Friuli Venezia Giulia Via dei Sapori

e Cividin Viaggi-Progetto CivadoItaly

 

TastyBus e TastyTravel sono la nuova, inedita proposta di itinerari enogastronomici in grado di coniugare il massimo confort di viaggio alla conoscenza di quanto di meglio offre il Friuli Venezia Giulia in fatto di ristorazione ed enogastronomia: aziende, produttori, materie primeche costituiscono il patrimonio e l’identità speciale di questo territorio sono state riunite in un unico ‘pacchetto-viaggio’ in grado di raccontare (e far provare) ai visitatori l’articolata identità di una regione ricchissima di peculiarità enogastronomiche. Ad ideare il progettoFriuli Venezia Giulia Via dei Sapori (consorzio che raggruppa una sessantina fra ristoranti, cantine e produttori agroalimentari di eccellenza della regione) e Cividin Viaggi.

 

Un bus fornito di tutti i confort – il TastyBus, appunto – accompagnerà i visitatori provenienti dalla spiagge di Lignano, Grado, Bibione e dalle principali località del Nord Italia e dalla vicina Austria, alla scoperta delle eccellenze enogastronomiche del Friuli Venezia Giulia, con visite alle aziende e degustazioni. Una ventina le gastro-escursioni previste (calendario su www.friuliviadeisapori.it). Per chi volesse concedersi un po’ più di tempo, in programma una decina di TastyTravel (due giorni di escursione ed una notte di permanenza) in partenza da Klagenfurt, Villaco, Milano, Bergamo, Brescia, Verona e Mestre.

 

Il progetto coinvolge i produttori del Consorzio Friuli Venezia Giulia Via dei Sapori: Friultrota e Prosciuttificio Dok dall’Ava di San Daniele, i Salumi Dentesano, le Distillerie Nonino, la cantina Zidarich sul Carso, il Castello di Spessa nel Collio goriziano, La Subida di Sirk e molte altre tra aziende vitivinicole, produttori e ristoranti. In un viaggio-tipo, il TastyBus procederà alla volta delCastello di Spessa (1) Castello di Spessa di Capriva del Friuli per vistare la cantina storica e degustare vini DOC, per poi approdare all’acetaia di Josko Sirk (progettata dall’architetto austriaco Markus Klaura ai margini del bosco della Subida) e conoscere la storia di questo aceto di grandissima qualità, prodotto partendo dall’uva (“la Ribolla gialla, l’autoctona più adatta a questo uso”). L’osteria La Subida proporrà, quindi, una classica “merenda” con prodotti genuini affiancata da una degustazione di prosciutto Dentesano, che produce salumi da suini friulani al 100%. A seguire una degustazione di grappa da uno dei più celebri produttori italiani, le Distillerie Nonino di Percoto, apprezzate nel mondo per il livello dei loro grandi distillati.

 

La Subida_Acetaia_ph Ph.Marijan MocilnikGli itinerari dei TastyBus & TastyTravels sono prenotabili on line, sulla sezione dedicata del sito www.civadoitaly.com. I programmi vengono proposti anche nelle agenzie viaggi del Nord Italia, dell’Austria e della Slovenia, distribuiti nelle aziende parte del Consorzio Friuli Venezia Giulia Via dei Sapori. Sono reperibili in tutte le strutture alberghiere delle località previste come partenze.

 

Informazioni: Friuli Venezia Giulia Via dei Sapori  

Tel 0432 538752 – info@friuliviadeisapori.itwww.friuliviadeisapori.it

 

 

FRIULI VENEZIA GIULIA VIA DEI SAPORI

www.friuliviadeisapori.it

 

I Ristoranti:  Al Bagatto di Trieste, Al Gallo di Pordenone, Al Grop di Tavagnacco, Al Lido di Muggia, Al Paradiso di Paradiso, Al Ponte di Gradisca d’Isonzo, All’Androna di Grado, Campiello di S. Giovanni al Natisone, Carnia di Venzone, Costantini di Tarcento, Da Nando di Mortegliano, Da Toni di Gradiscutta, Ilija Tarvisio, Là di Moret di Udine, La Primula di S. Quirino, La Subida di Cormòns, La Taverna di Colloredo di M.Albano,  Lokanda Devetakdi San Michele del Carso, Sale e Pepe di Stregna, Vitello d’Oro di Udine.

 

Al percorso gastronomico di Friuli Venezia Giulia Via dei Sapori si affiancano anche vignaioli e distillerie, eccellenze nel settore agroalimentare eartigiani del gusto: insieme, il gruppo è il portabandiera di quanto di meglio offre a tavola il Friuli Venezia Giulia.

 

I vignaioli e i distillatori eccellenti: Castello di Buttrio, Castello di Spessa, Di Lenardo, Edi Keber, Ermacora, Eugenio Collavini, Forchir, Jermann, La Viarte, Le Monde, Livio Felluga, Livon, Marco Felluga, Petrussa, Ronco delle Betulle, Sirch, Venica&Venica, Villa Parens, Vistorta, Zidarich, Nonino Distillatori in Friuli dal 1897.

 

Le eccellenze dell’agroalimentare e dintorni: l’Aceto di Sirk; i salumi d’oca e i prodotti di Jolanda de Colò di Palmanova; il prosciutto al cartoccio diDentesano; il prosciutto crudo di San Daniele di DOK Dall’Ava; le golosità a base di trota di FriulTrota di San Daniele  il Montasio del Consorzio per la tutela del formaggio Montasio; i tartufi di Muzzana Amatori Tartufi;  i pani de Il Forno di Tarcento; i dolci della Pasticceria Simeoni di Udine; laGelateria Scian di Cordenons;  la Gubana Maria Vittoria di Dall’Ava Bakery; le farine e il baccalà del Mulino Zoratto di Codroipo; il caffè di Oro Caffè di Udine. E ancora, Lis Lavanderia per tovaglie di qualità, Agenzia viaggi Cividin.

 

Con la collaborazione di: Camera di Commercio di Udine

About Carlo Liotti

Carlo Liotti
Giornalista Pubblicista iscritto all'Albo dei giornalisti da Aprile 2013. Dottore in Scienze e Tecnologie Alimentari. Appassionato di fotografia e di viaggi, capo redattore de ildiscorso.it, reporter/collaboratore per altri canali di comunicazione.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top