venerdì , 26 Febbraio 2021
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Annunci e proposte » Pignarùl, domani la Befana in teleferica a Straccis

Pignarùl, domani la Befana in teleferica a Straccis

image_pdfimage_print

 Per la 29ª volta si accenderà domani sera (19.30), domenica  gennaio, il fuoco di Straccis e, come da tradizione, sarà la spettacolare discesa in teleferica della Befana dal campanile della parrocchia di San Giuseppe Artigiano a dar inizio al rito.

Atto conclusivo del programma di Natale a Gorizia, il grande contenitore di eventi che questanno ha radunato sotto un’unica etichetta le manifestazioni svoltesi in città durante il periodo delle festività natalizie, il rito del fuoco epifanico è anche e soprattutto un momento in cui la comunità goriziana si raccoglie per stare insieme, salutare il nuovo anno e cercare di interpretarlo. C’è attesa, infatti, anche per la tradizionale interpretazione del falò, visto che la direzione delle scintille viene da sempre letta come presagio per il futuro: se si dirigono verso est ci sarà buona sorte nei mesi a venire, se si dirigono verso ovest sarà tempo per andare in cerca di fortuna. Si noti allora il proverbio friulanose il fum al va a soreli a mont, cjape il sac e va pal mont; se il fum invezit al va de bande di soreli jevât, cjape il sac e va al marcjât (“se il fumo va a occidente, prendi il sacco e va per il mondo – in cerca di fortuna – ; se il fumo invece va a oriente, prendi il sacco e va al mercato”). Non solo pignarùl a Gorizia, comunque, con la comunità di Sant’Andrea che celebrerà con una proposta diversa l’Epifania. Domani, alle 17 nel locale centro pastorale, l’unità pastorale Isonzo e Vipacco proporrà – con la collaborazione dei bambini e dei ragazzi del catechismo e della filodrammatica – l’iniziativa Natale in musica e immagini. Con l’accompagnamento musicale del coro misto di voci bianche Podnanos, accompagnato per l’occasione da un’orchestra, una ventina di figuranti metterà in scena cinque rappresentazioni che ripercorreranno i momenti salienti dall’Annunciazione all’Epifania.

 

 

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top