lunedì , 12 Aprile 2021
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Luoghi e dintorni » Guida dei Borghi 2015 che quest’anno salgono a 9, con 2 new entry.

Guida dei Borghi 2015 che quest’anno salgono a 9, con 2 new entry.

image_pdfimage_print

C’è anche un po’ di Friuli nel nuovo progetto turistico de “I Borghi più belli d’Italia”, l’associazione che promuove il recupero e la tutela dei piccoli centri storici e culturali del Bel Paese. L’edizione 2015 della Guida che raccoglie i borghi più belli della Penisola include due nuove località  – Polcenigo e Sesto al Reghena – che andranno a far compagnia agli altri borghi friulani già membri del club: Fagagna e Clauiano, in provincia di Udine, la perla del goriziano Gradisca di Isonzo e i pordenonesi Cordovado, Poffabro, Borgo di Toppo-Travesio e Valvasone Arzene.E non è tutto: il lancio della nuova edizione del progetto porta la firma di una società friulana specializzata in comunicazione digitale, la iVision Group, incaricata del restyling della comunicazione. 

Clauiano

Clauiano

Il progetto, nato dall’incontro tra iVision Group, la Società Editrice Romana, curatrice delle edizioni della Guida dei Borghi, e la 3S Comunicazione di Milano, punta a proiettare il territorio italiano in un’ottica sempre più internazionale in occasione dell’Expo, “valorizzando – fanno sapere i promotori – l’inestimabile patrimonio di piccole realtà che rendono unico il nostro Paese”.  L’iniziativa di fatto proietta il turismo del Borghi in una dimensione 2.0, basata sulle più recenti tecnologie e tendenze nel campo del web e della multimedialità. Due le novità fondamentali: un nuovo sito web e una app in realtà aumentata che integra la tradizionale guida cartacea rendendola uno strumento di viaggio unico nel suo genere. Il sito sarà online a giorni, mentre l’app è stata presentata in questi giorni all’Expo ed è già disponibile su Google e Apple store.

Il nuovo sito – spiegano – si ispira ad alcuni principi fondamentali del destination management turistico: relazione più diretta e interattiva con gli utenti, contenuti emozionali, design responsive con adattamento automatico a tablet e smartphone, integrazione con i social, e, soprattutto, una maggiore attenzione a quello che il turista cerca e si aspetta”. Si potrà, ad esempio, esplorare il territorio nazionale attraverso una mappa interattiva avanzata che filtra le località su una

Fagagna

Fagagna

specifica combinazione di preferenze restituendo quelle più affini al propri interessi storici, artistici o enogastronomici. Grazie a una serie di algoritmi, inoltre, il sistema è in grado di costruire dei percorsi turistici ad hoc che possono essere arricchiti dal visitatore con foto, commenti e altro, secondo il principio del web storytelling. Altra novità è la sezione E-commerce che abbina all’offerta ricettiva anche quella artigianale ed enogastronomica attraverso un sistema automatico di ricerca e acquisto online.

La app in realtà aumentata abbinata alla Guida cartacea completa il rilancio in chiave digital dei Borghi, offrendo ai turisti un’inedita esperienza multisensoriale. Il logo della realtà aumentata inserito in alcune pagine del fascicolo permette di individuare i contributi multimediali accessibili via dispositivo mobile: immagini, video, link di approfondimento grazie ai quali il lettore si ritrova virtualmente a spasso nei paesi più caratteristici di Italia e del nostro Friuli VG. L’edizione 2015 della Guida contiene in tutto 245 località, attentamente selezionate: per essere ammesse, infatti, devono superare l’esame accurato degli standard per l’iscrizione al Club de I Borghi più belli d’Italia, adeguandosi ai parametri di qualità richiesti dalla Fédération des Plus Beaux Villages de la Terre di cui l’Associazione italiana è socio fondatore, che comprendono l’armonia architettonica del tessuto urbano, la qualità del patrimonio edilizio, la vivibilità in termini di attività e servizi al cittadino.

 

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top