sabato , 27 Novembre 2021
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Annunci e proposte » Crazy Bob 2014: un mese all’evento più pazzo dell’inverno friulano

Crazy Bob 2014: un mese all’evento più pazzo dell’inverno friulano

image_pdfimage_print

Forni di Sopra (Udine) – 28 febbraio/2 marzo 2014. Dolomiti friulane in pieno fermento per l’organizzazione di Crazy Bob, la sfida per bob e slitte auto-costruite che sul finire dell’inverno metterà alla prova ingegno, humour e voglia di divertirsi sulla neve di gruppi e comitive provenienti da tutto il Nord-Est d’Italia, dalla Slovenia e della Carinzia (Austria).

La manifestazione, giunta quest’anno alla sua 8° edizione, è riuscita a creare – a dispetto della crisi – un’aspettativa contagiosa, che ha letteralmente travolto gli operatori turistici locali e con loro l’intera comunità, ed è oggetto di grande attenzione sia da parte di chi già la conosceva – e da tempo attendeva il suo ritorno – che da parte di chi la scoprirà quest’anno per la prima volta.crazy-bob_2

Più di venti squadre hanno già confermato la propria partecipazione alla gara e stanno lavorando alacremente alla costruzione dei loro fantasiosi mezzi e il generale entusiasmo è confermato anche dal numero di iscrizioni, che continua ad aumentare di giorno in giorno.

La tre-giorni ha un programma intenso e ricco di eventi: si aprirà venerdì 28 febbraio con la cerimonia di inaugurazione, affiancata dalla fiaccolata dei Maestri di Sci lungo le piste dell’area Davost e seguita da un suggestivo aperitivo innevato a ritmo di musica.

Il sabato  darà il via all’accettazione dei mezzi e all’allestimento dell’area di gara.

Nel frattempo giovani e famiglie potranno scegliere fra le più varie, curiose e divertenti attività d’intrattenimento: dal parallelo di sci, passando per la Snow on Board (una gara di snowboard in cui i partecipanti dovranno dimostrare di saper affrontare la discesa tenendo in mano un bicchiere pieno di liquido e facendo in modo che il contenuto non si rovesci), fino a giungere alla gara di tiro al palloncino in discesa (organizzata grazie alla collaborazione dei ragazzi del Soft-Air).

La sera sarà la volta della Festa Crazy Dance ‘90 e delle altre occasioni di svago offerte dai vari locali e punti di ristoro della località sciistica.

A chiudere, domenica 2 marzo, l’attesissima “sfida pazza” che in un’insolita carrozzata carnevalesca vedrà rincorrersi lungo le piste del Davost gli inusuali, mastodontici e spiritosi bob appositamente costruiti per l’occasione.

Le iscrizioni alla gara rimarranno aperte fino al 20 febbraio prossimo, ulteriori informazioni e dettagli sulla manifestazione sono disponibili all’indirizzo www.crazybob.it

 

Ilaria Pingue

About Ilaria Pingue

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top