sabato , 23 Ottobre 2021
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Annunci e proposte » BALKAN BURGER lunedì 28 gennaio 2013 UDINE Teatro Palamostre ore 21

BALKAN BURGER lunedì 28 gennaio 2013 UDINE Teatro Palamostre ore 21

image_pdfimage_print

La vena di teatro civile e d’inchiesta di Stefano Massini non si esaurisce e ora, dopo Anna Politkovskaja, in Donna non rieducabile, e Ilaria Alpi, in Lo schifo, trova un’altra eroina, stavolta per svelarci gli orrori disgustosi che vengono perpetrati in nome di un dio, qualsiasi nome gli si voglia dare, quando si fa incentivo di radicalismo fondamentalista.
E’ la storia incredibile di Razna. Nata in una delle tante comunità ebraiche rimaste illese dall’invasione turca, vedrà cambiare la sua vita con il ritmo di una ballata kletzmer. Perché le carte si ridanno di continuo, al tavolo da gioco dei Balcani. Quindi Razna danza con Dio, sullo sfondo di un’Herzegovina dove “se preghi Dio si girano in quattro”, e cambierà quattro volte vita e religione. Con la leggerezza rassegnata della vittima sacrificale, Razna muore e rinasce di continuo, perché di continuo la storia cambia maschera e camuffa il viso. Tutto scorre, tutto si trasforma al gran bazar delle religioni slave. Roze diventa Razna, impara preghiere cattoliche e litanie ortodosse; lei, figlia di rabbino, frequenterà preti, monache, un iman e un Pope. Un racconto tutto da ascoltare, una galleria implacabile di personaggi e di situazioni, intrecciate fra loro sul filo conduttore di una macelleria tra i popoli dove fra uomini e bestie non c’è gran differenza. Una piccola storia simbolica per parlare della grande Storia. Stefano Massini con questo testo ha già avuto un riconoscimento a Tolosa in Francia e due premi, a Salisburgo in Austria e a Baltimora negli Stati Uniti. Per Akrópolis 13 in occasione del programma per “La giornata della memoria”.

lunedì 28 gennaio 2013 Teatro Palamostre  ore 21 Teatro delle Donne – Calenzano con Officine della Cultura

BALKAN BURGER di Stefano Massini con Luisa Cattaneo musica dal vivo Enrico Fink
regia Stefano Massini per la Giornata della Memoria 2013 in collaborazione con Assessorato alla Cultura-Comune di Udine

lA REDAZIONE

About Maria Teresa Ruotolo

Nata a Udine nel 1970 vive a Grado. Giornalista Pubblicista dal 2004; Laurea in Scienze Politiche indirizzo politico sociale collaborazione varie: con il Consorzio Agenti Immobiliari per la redazione dell’editoriale di Corriere Casa Nord Est; con Gruppo Sirio per la redazione di articoli pubblicati sul periodico Business Point e altre varie collaborazioni per la redazione di articoli di attualità e politica.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top