venerdì , 26 Febbraio 2021
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Libri » “GRADO GIALLO”: RASSEGNA AL VIA CON “I MISTERI DEI NUMERI”

“GRADO GIALLO”: RASSEGNA AL VIA CON “I MISTERI DEI NUMERI”

image_pdfimage_print

Al via la VI edizione dal 4 al 6 ottobre il festival letterario di Grado (Go) dedicato al genere giallo-noir

Giallo e media. I Generi del Mistero e i Mezzi di Comunicazione”. Questo il tema diGRADO GIALLO” 2013, il festival letterario dedicato al genere giallo-noir in programma dal 4 al 6 ottobre sull’isola di Grado (Go). Due le sedi di questa edizione: l’Auditorium Biagio Marin, in via Marchesini 31, e il Cinema Cristallo, in viale Dante Alighieri 29. Info: www.gradogiallo.it e Facebook: www.facebook.com/gradogiallo

Grado, 3 ottobre 2013Dopo l’anteprima con il progetto “AutoreVole: audiodrammi in teatro” della Fonderia Mercury, che ha presentato “Il giardino di Gaia” di Massimo Carlotto, con adattamento e regia di Sergio Ferrentino, prosegue fino al 6 ottobre “Grado Giallo”, il festival letterario dedicato al genere giallo-noir in programma sull’isola di Grado (GO), quest’anno dedicato a Giallo e media. I Generi del Mistero e i Mezzi di Comunicazione”. Fitto il calendario di appuntamenti, tra letture, incontri con gli autori, spettacoli, ospiti d’eccezione, mostre e spettacoli, cene con delitto e laboratori, che trasformeranno la rinomata località dell’Alto Adriatico nella capitale di uno fra i generi letterari più amati.

Quest’anno “GRADO GIALLO” metterà al centro gli scrittori, i giornalisti, gli storici, ma anche le forze dell’ordine e i magistrati, per indagare lo sfaccettato e complesso rapporto tra i generi del mistero e i mezzi di comunicazione di massa.

“Sotto la lente di ingrandimento – spiega Elvio Guagnini, docente e presidente del Comitato scientifico del Festival – ci sarà tutto l’universo della comunicazione, dal web alla TV, ma anche le pubblicazioni su carta patinata, in una ricca cornice di approfondimenti che comprendono cinema e teatro”.

Venerdì 4 ottobre alle ore 11.00, partenza all’Auditorium Biagio Marin, dove si terrà l’incontro con il saggista e docente di analisi numerica Paolo Zellini, che affronterà “I misteri dei numeri” con i ragazzi, introdotto da Elvio Guagnini. Alle ore 17.00, nella stessa sede, l’inaugurazione ufficiale del festival, con gli interventi delle autorità e la presentazione della 6^ edizione del Festival a cura di Elvio Guagnini e Franco Forte e poi, alle 17.30, il primo appuntamento con Guido Barlozzetti, conduttore di Unomattina Caffè e Gianni Canova preside della facoltà di Comunicazione dello IULM di Milano dove è  anche docente di Storia del cinema e Filmologia, sul tema “I generi del mistero e i mass media”.

Alle 20.00, nel Ristorante Alto Gradimento in piazza B. Marin, prima cena con delitto – Villa Celeste, con la compagnia “Quelli del delitto” (prenotazione obbligatoria, tel. 0431.877753).

Alle 21.00, al cinema Cristallo, conversazione con Cecilia Scerbanenco sul padre, il maestro della narrativa del crimine Giorgio Scerbanenco (1911-1969), seguita dalla proiezione del film di spionaggio di Bruno Mattei “Appuntamento a Trieste” (1988), tratto dall’omonimo romanzo di Scerbanenco, con Toni Musante.

 

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top