mercoledì , 19 Maggio 2021
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Libri » Grado Giallo 2013

Grado Giallo 2013

image_pdfimage_print

GRADO GIALLO 2013: MISTERI E MEDIA DAL 4 AL 6 OTTOBRE SULL’ISOLA DEL SOLE – NON ESSERCI È UN DELITTO

“I generi del mistero e i media” saranno il tema della prossima edizione di Grado Giallo, il festival letterario dedicato ai generi thriller, poliziesco, noir, spy story e horror che si terrà a Grado dal 4 al 6 ottobre 2013.

Dalle anticipazioni di Elvio Guagnini – curatore del Festival – si sa per certo che ci saranno autori di primo piano che si incontreranno per parlare di gialli e mezzi di comunicazione di massa. Sotto la lente di ingrandimento tutto l’universo della comunicazione sul web, in TV, sulla carta patinata con approfondimenti sul cinema e sul teatro.

Nel frattempo la giuria sta valutando i racconti partecipanti alla seconda edizione del Premio letterario Grado Giallo: a luglio i nomi della cinquina tra i quali verrà scelto il vincitore la cui opera verrà pubblicata nella collana italiana più famosa, Gialli Mondadori.

Tra le novità della 6^ edizione del festival anche un Workshop di Crime Writing, ovvero di come si scrive una crime story sia dal punto di vista narrativo, sia da quello criminologico, per dare ai partecipanti tutti gli elementi per impostare al meglio un “romanzo criminale”. Docenti Franco Forte (Mondadori) per ciò che riguarda la scrittura in senso stretto e le tecniche narrative tipiche del giallo e del noir, mentre, per le indicazioni di criminologia applicata alla scrittura creativa ci sarà un pool delle migliori teste criminologiche italiane, ovvero Simone Montaldo, criminologo, il commissario Armando Palmegiani e il maresciallo Gamba. Un workshop di altissimo profilo, unico in Italia a unire le tecniche narrative a quelle criminologiche.

Nella sezione ricerche è prevista una conversazione su Giorgio Scerbanenco con la figlia Cecilia e si parlerà di Fantascienza con Giulia Iannuzzi.

Ritorneranno il colonello Roberto Riccardi, l’ing. Roberto Costantini e Veit Heinichen con i nuovi libri in uscita, per il cinema ci sarà Biagio Proietti (fratello di Gigi) che parlerà de “Il mistero nei media, ieri e oggi” mentre il matematico Paolo Zellini incontrerà i ragazzi per affrontare “Il Giallo dei Numeri” e poi tante altre sorprese da seguire sul sito www.gradogiallo.it.

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top