lunedì , 12 Aprile 2021
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Felicità » È una ragazza di 14 anni la vincitrice italiana del concorso Prix Parfums d’Orsay/WriteWear

È una ragazza di 14 anni la vincitrice italiana del concorso Prix Parfums d’Orsay/WriteWear

image_pdfimage_print

Sabato 28 marzo alle ore 16.00 durante Esxence, l’evento fieristico milanese dedicato al mondo dei profumi, saranno proclamati i vincitori del concorso Prix Parfums d’Orsay/WriteWear, autori dei migliori racconti brevi sul tema “L’eleganza di essere dandy – racconta un’emozione che ti ha reso speciale”. Quest’anno per la prima volta i vincitori saranno due, un italiano e uno francese, a confermare ancora di più l’internazionalità di WriteWear, il concorso di scrittura ideato nell’ambito del progetto pfgstyle.com dalla scrittrice Patrizia Finucci Gallo realizzato, per la prima volta, in partnership con la maison di profumi francese Parfums d’Orsay.

Ha 14 anni, ama la letteratura e passeggia nei boschi, studia al liceo artistico di Bologna e scrive come Gianni Rodari. Si chiama Eleonora Melotti ed è la vincitrice italiana di WriteWear. “Il suo racconto breve, dal titolo L’Arca di Noè è un universo – commenta Patrizia Finucci Gallo – dove un’adolescente ci insegna, da vera dandy quale è, il modo migliore per affrontare la vita. Non importa se nasci capretta, la volontà e l’impegno possono trasformarti in giraffa e vedere molto più lontano di tanto altri. E’ l’ingegno quello che conta, ciò che fa la differenza. E’ il collo del piccolo animaletto che si allunga e si alza a dismisura, fino a simulare l’eleganza e il portamento di un altro simile assai più bello. Il messaggio di Eleonora dunque è chiaro – continua Finucci Gallo – l’essere dandy non sta nel risvolto dei pantaloni o nella tuba classica sulla testa, ma risiede nell’animo, nelle scelte di vita e nell’originalità”.

Il testo è stato selezionato fra gli oltre 200 racconti pervenuti, in parte italiani e in parte francesi. La giuria italiana che ha letto i testi in forma anonima e decretato il vincitore era composta da: Patrizia Vacalebri giornalista Ansa e presidente della giura, Luciana Caramia beauty editor di Elle.it, Rosalba Carbutti giornalista del quotidiano Il Resto del Carlino, Roberto Di Caro giornalista del settimanale L’Espresso, Alessandra Iannello giornalista de Il Messaggero, Stefania Nobile per Nobile 1942 e Natascia Ronchetti giornalista de Il Sole 24 Ore.

I racconti vincitori   :Arca di Noè di Eleonora Melot

                                           : in lingua francese : Je suis Moi di Sylvie Brunet

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top