mercoledì , 1 Dicembre 2021
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Felicità » Salute » Camminamenti, aperte le iscrizioni per l’edizione primaverile

Camminamenti, aperte le iscrizioni per l’edizione primaverile

image_pdfimage_print

Dai giochi matematici alla botanica, dai laboratori creativi ai percorsi

di biomusica: tante proposte gratuite per mantenere attiva la mente

Sono aperte le iscrizioni per l’edizione primaverile del Progetto “CamminaMenti…le menti in cammino”, l’iniziativa che prevede, a partire dal 24 febbraio, presso tutte le circoscrizioni cittadine, percorsi di giochi ed esercitazioni rivolti ai cittadini con più di 65 anni. Un programma di attività che aiuta a mantenere attiva la mente attraverso la stimolazione della memoria, dell’attenzione, della concentrazione, del linguaggio e di altre importanti funzioni cognitive del nostro cervello.

Tutti i percorsi possono essere seguiti gratuitamente nelle circoscrizioni presso le sale comunali messe appositamente a disposizione per l’iniziativa o all’aperto in città, laddove previsto. Gli incontri saranno tenuti da esperti sui vari temi trattati, ma con un approccio divertente e nuovo che consenta a tutti di mettersi in gioco, sperimentare le proprie abilità e scoprire interessi nuovi o riscoprirne altri dimenticati da tempo, conoscere meglio le bellezze o la storia della nostra città.

Questo è, infatti, “CamminaMenti”, già avviato con successo lo scorso anno in tre circoscrizioni cittadine e riproposto da ottobre nelle altre 4. A questi percorsi, ne sono stati aggiunti di nuovi, per il periodo da febbraio a giugno, che prevedono approfondimenti sulla memoria, le tradizioni, la biomusica, la micologia, la botanica e la cucina, nonché laboratori interculturali e con le spezie e momenti di partecipazione attiva e di ricerca del benessere. Infine, si aggiungono a questa offerta percorsi di musica con la possibilità di partecipare a concerti ed eventi musicali in città, visite in biblioteca per riscoprire la storia di Udine attraverso i nomi delle strade cittadine e alcune uscite alla scoperta di piazze, fontane e orti urbani. Il progetto è promosso dal Comune di Udine – Progetto O.M.S. “Città Sane”, dall’ASS4 – Distretto di Udine e dall’Associazione Alzheimer in collaborazione con una fitta rete di soggetti operanti sul territorio – quali ad es. Biblioteca Civica, Ludoteca, Circoscrizioni e Animazione sul Territorio, Agenda XXI Locale, Associazione Amici della Musica, Gruppo Noi Psicologi, Mathesis, Associazione ALICe, UCAI FVG, Associazione Micologica Udinese – e di esperti che hanno voluto mettere a disposizione le proprie conoscenze e il proprio tempo per offrire maggiori opportunità a tutti di imparare, condividere e stare insieme. L’iniziativa ha previsto anche il coinvolgimento del Corso di Laurea in Scienze Infermieristiche e del Dipartimento di Scienze Economiche e Statistiche dell’Università degli Studi di Udine, rispettivamente nella fase di valutazione dell’efficacia del progetto. La presenza degli studenti ha aggiunto alle finalità di stimolazione cognitiva e prevenzione dell’isolamento delle persone sole, anche la possibilità di incoraggiare la solidarietà intergenerazionale, obiettivi che rientrano a pieno titolo nei dettami dell’Organizzazione Mondiale della Sanità per la promozione di un invecchiamento in salute e della Strategia Salute 2020.

Per l’iscrizione è necessario contattare l’associazione Alzheimer, tel. 0432 25555, l’associazione Judinsi, tel. 0432 233756, o la cooperativa Pervinca, tel. 0432 1740123 (si prega di segnalare eventuali problemi di trasporto).

About Redazione

Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top