venerdì , 22 Ottobre 2021
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Annunci e proposte » Sabato 10 ottobre 2015, ore 18.30 Staranzano (GO), Sala Delbianco “Mediterraneo. Radici di un mito”
Sabato 10 ottobre 2015, ore 18.30  Staranzano (GO), Sala Delbianco  “Mediterraneo. Radici di un mito”

Sabato 10 ottobre 2015, ore 18.30 Staranzano (GO), Sala Delbianco “Mediterraneo. Radici di un mito”

image_pdfimage_print

Sabato 10 ottobre 2015, alle ore 18.30, presso la Sala Delbianco di Staranzano, con ingresso libero, si tiene “Mediterraneo. Le radici di un mito”, conferenza-spettacolo per voce narrante e musica con Mario Tozzi (geologo e comunicatore ben noto al grande pubblico per le sue trasmissioni televisive di divulgazione scientifica) ed Enzo Favata (polistrumentista e interprete del jazz molto noto sullo scenario musicale italiano e non solo).
L’evento, ultimo appuntamento proposto per il 2015 da Onde Mediterranee, è organizzato in collaborazione con il Comune di Staranzano e la Riserva Naturale regionale Foce dell’Isonzo.

Il Mediterraneo, il Mito di Atlantide, le origini della nostra cultura prendono vita nella performance grazie alle parole di uno scienziato della terra e le interpretazioni di un musicista che della musica della sua terra ha fatto una inconfondibile cifra stilistica.

Da questo incontro scaturisce un affresco inedito del Mediterraneo e del mito di Atlantide, un film senza immagini raccontato con le parole e i suoni (magiche atmosfere create tra suoni naturali di sax, clarinetti e strumenti etnici sapientemente filtrati dall’elettronica), nel quale prendono forma paesaggi arcaici, miti dimenticati e ricerca scientifica, rivelando allo spettatore una geografia antica, sepolta nella stratificazione delle ere geologiche e preistoriche.

Mario Tozzi, primo ricercatore presso il CNR, ha condotto studi sull’evoluzione geologica del Mediterraneo centro-orientale. Oltre 50 le sue pubblicazioni scientifiche su riviste di tutto il mondo e del 2012 è il suo ultimo libro,“Pianeta Terra. Ultimo Atto” (Rizzoli). Indimenticabili, tra le altre, le sue trasmissioni di divulgazione scientifica “Atlantide”, “Allarme Italia”, “La Gaia Scienza”. Da anni svolge ricerche in Sardegna per comprovare scientificamente la teoria dell’identificazione tra l’isola e la mitica Atlantide. È molto impegnato attualmente nella sensibilizzazione delle giovani generazioni alle tematiche legate all’ambiente e alla salvaguardia dei territori.

Enzo Favata (a Staranzano con sassofoni, clarinetti ed elettronica dal vivo) è apprezzato sulla scena del jazz internazionale come sassofonista ed è anche compositore e autore di musiche originali per cinema, radio, teatro, documentaristica. I suoi progetti, caratterizzati da un originale intreccio tra musiche popolari e avanguardia, sono stati ospitati in prestigiosi festival e palcoscenici di tutto il mondo. Sedici dischi all’attivo, Favata ha suonato con Dino Saluzzi, Enrico Rava, Miroslav Vitous, Lester Bowie, Art Ensemble of Chicago, Metropole Orkest, Dave Liebman, Guinga, Omar Sosa, Django Bates Tenores di Bitti Eivind Aarset, Jan Bang e tanti altri.

About Redazione

Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top