giovedì , 25 Febbraio 2021
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Cultura » Palio di San Donato 2013 XIV edizione Al Palio in treno

Palio di San Donato 2013 XIV edizione Al Palio in treno

image_pdfimage_print

Anche per l’edizione 2013 del Palio di San Donato si potrà raggiungere Cividale del Friuli in treno. Lo comunica l’assessore alla viabilità e alla mobilità urbana, Stefano Cicuttini: “ho preso contatti qualche settimana fa con il direttore della Fuc/Ferrovie Udine Cividale e ho richiesto, come per le altre edizioni, la disponibilità anche per il Palio di San Donato 2013 di dotare la tratta Udine-Cividale di corse serali supplementari”. 

La stazione di Cividale pronta a raccogliere i visitatori del Palio di San Donato

Corse straordinarie con partenza da Cividale sono state quindi inserite a mezzanotte e mezza, e all’una e mezza per quanto riguarda sabato. Per domenica è stata aggiunta la corsa delle 23 e quella di mezzanotte e mezza, subito dopo i fuochi artificialiprevisti per le 23.30. Il treno in partenza verso Udine farà le solite fermate abituali a Moimacco, Remanzacc e San Gottardo. La locandina con tutti gli orari è visibile presso tutte le stazioni della tratta Udine-Cividale e sul sito del Palio di San Donatowww.paliodicividale.itInvito le tante persone che ci faranno visita nelle giornate di sabato e domenica ad approfittare di questa opportunità senza incorrere in lunghe code in auto – dice Cicuttini -, a beneficio di un viaggio in treno più tranquillo e sicuramente più sicuro”. 

Un’altra novità, che farà piacere alle famiglie, riguarda tutti i ragazzi al di sotto dei 12 anni che, se accompagnati da un adultoa partire dalle 15 di sabato e per l’intera giornata di domenica potranno viaggiare gratis con “Cesarino il treno dei bimbi”.

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top