giovedì , 5 Agosto 2021
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Cultura » Mercoledì 5 alle 18 in sala Corgnali alla Joppi A DIALOGHI IN BIBLIOTECA IL NUOVO LIBRO DI BORIS PAHOR

Mercoledì 5 alle 18 in sala Corgnali alla Joppi A DIALOGHI IN BIBLIOTECA IL NUOVO LIBRO DI BORIS PAHOR

image_pdfimage_print

Una raccolta di pagine-saggi scritti direttamente in italiano tra gli anni Sessanta e oggi che testimoniano la tenace e l’intelligente attenzione di un grande scrittore sulla questione dell’identità dei piccoli popoli. Un’attenzione rivolta anche al valore della cultura delle comunità etnico-linguistiche, alle prospettive poste dall’itinerario verso una federazione europea. Scritti che riguardano anche la cultura degli sloveni, la letteratura slovena a Trieste, il dibattito sui rapporti tra cultura slovena e cultura italiana. Questo e molto altro è “Venuti a galla. Scritti di metodo, di polemica, di critica” il nuovo libro di Boris Pahor che sarà presentato mercoledì 5 novembre alle 18 in sala Corgnali della Biblioteca Joppi per un nuovo appuntamento di “Dialoghi in Biblioteca. Il volume, curato da Elvio Guagnini e appena edito da Diabasis, sarà presentato oltre che dall’autore, dai critici Sergia Adamo, Cristina Battocletti e lo stesso Elvio Guagnini. Le pagine del libro di Pahor testimoniano la sua partecipazione civile a un dibattito complesso su una storia problematica, spesso oggetto di reticenze e di equivoci, con voce franca e pacata, ferma e rispettosa, tesa ai superamenti delle incomprensioni in nome del rispetto delle ragioni degli altri e dei propri diritti troppe volte conculcati. Un libro che illumina le ragioni che sottendono anche le pagine narrative di questo importante scrittore sloveno ed europeo.Boris Pahor (Trieste, 1913) è il maggiore scrittore sloveno di cittadinanza italiana. Ha dato voce all’esperienza della deportazione politica, vissuta nei lager nazisti, nel suo capolavoro Necropoli (2008). Pahor ha scritto una trentina di titoli, tradotti in più di dieci lingue, tra i quali Il rogo nel porto (2008), Una primavera difficile (2009), La villa sul lago (2011). Figlio di nessuno. Un’autobiografia senza frontiere, scritto con Cristina Battocletti, è stato presentato in sala Corgnali della Bibliteca Civica di Udine due anni fa.

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top