sabato , 4 Dicembre 2021
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Annunci e proposte » L’inglese si fa spettacolo per i piccoli spettatori del Teatro dei Fabbri con “Mrs. Grey & me”

L’inglese si fa spettacolo per i piccoli spettatori del Teatro dei Fabbri con “Mrs. Grey & me”

image_pdfimage_print

Il Teatro ragazzi della Contrada parte con una fantastica avventura dedicata ai bambini dai 3 ai 6 anni.

Da sabato 11 gennaio all’8 febbraio ogni sabato pomeriggio, i piccoli spettatori saranno invitati al Teatro dei Fabbri per un appuntamento con “Mrs.Grey & Me”, una nuovissima rassegna che, divertendo, arricchirà anche la conoscenza della lingua inglese.

Sarà la giovane Paola, a raggiungere l’Inghilterra e a seguire una tazzina zompettante che la porterà nel negozio di antiquariato di Mrs. Grey. Un mondo fatto di oggetti apparentemente dimenticati ma ancora pronti a ritornare in vita per raccontare la loro storia. Un mondo magico, nel quale le epoche si incontrano e si incrociano, grazie anche alla stessa Mrs. Grey, strega buona, che tra canzoni e filastrocche, riuscirà a far sognare Paola e tutto il pubblico. Storia di un’amicizia a spasso nel tempo, che di settimana in settimana si arricchirà di particolari, “Mrs.Grey & Me” sarà rappresentata in Italiano con alcune semplici parole, o frasi, in inglese, in modo da rendere la comprensione fruibile per un pubblico di giovanissimi al primo approccio con la lingua e le tradizioni d’oltremanica. Alla fine di ogni spettacolo, infatti saranno offerti anche dei dolcetti tipici inglesi per rendere ancora più fiabesco l’incontro.

Sara Cechet Woodcock, attrice italiana di madrelingua inglese, sarà Mrs.Grey, mentre Enza De Rose intepreterà la giovane Paola.

Gli appuntamenti con “Mrs.Grey & Me” sono fissati per tutti i sabati consecutivi dall’11 gennaio all’8 febbraio alle ore 15.30 presso il teatro dei Fabbri. Biglietto d’ingresso unico 5,00 €.

Informazioni: 040.390613; teatroragazzi@contrada.it; www.contradateatroragazzi.it.

About Redazione

Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top