venerdì , 22 Ottobre 2021
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Cultura » 28 e 29 settembre “Finalmente il finimondo”: a Trieste Next è tempo di spettacolo

28 e 29 settembre “Finalmente il finimondo”: a Trieste Next è tempo di spettacolo

image_pdfimage_print

Sono in vendita da martedì 10 settembre i biglietti per i due spettacoli di Trieste Next 2013 – “Finalmente il Finimondo” (sabato 28 settembre, ore 21, Sala Tripcovich) e “Ventimila leghe sotto i mari” (domenica 29 settembre, ore 19.00, Sala Tripcovich)– promossi dalla Provincia di Trieste, il cui ricavato verrà devoluto al restauro della Cupola Urania Carsica della Stazione Osservativa di Basovizza, in omaggio a Margherita Hack.

FINALMENTE IL FINIMONDO (sabato 28 settembre, ore 21, Sala Tripcovich, biglietti 5 euro). Un viaggio fino alla fine del mondo, attraverso cinque tappe: la Banda Osirisironica e dissacrante, il filosofo della scienza Telmo Pievani e il giornalista Federico Taddia, partendo dalla profezia Maya che immagina il 21 dicembre 2012 quale fine del mondo, ci raccontano le inutili previsioni elaborate dall’uomo per dare una data di scadenza alla propria stirpe cercando di leggere i piccoli e surreali segni di un’ipotetica prossima sventura. Lo spettacolo narra i momenti in cui l’uomo ha rischiato “la fine del mondo”: i tanti finimondo che hanno rappresentato un nuovo inizio per altre forme di vita, i momenti più importanti della storia naturale e della sua creatività. Per tentare di capire cosa fare quando anche questa volta il mondo non sarà finito.

VENTIMILA LEGHE SOTTO I MARI (domenica 29 settembre, ore 19, Sala Tripcovich, biglietti 3-5 euro). Grazie al sostegno e alla collaborazione della Provincia di Trieste, il saggio dei giovani allievi dell’Associazione “StarTSlab” – scuola di teatro che opera in seno al Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia – anche quest’anno prende la forma di uno spettacolo vero e proprio che sarà ospite in anteprima il 29 settembre nella cornice di Trieste Next, per entrare successivamente a pieno titolo nella programmazione del Teatro alla Sala Bartoli. Dal testo di Jules Verne su adattamento di Adriano Braidotti e per la regia di Luciano Pasini, “Ventimila leghe sotto i mari” è una produzione Laboratorio StarTSlab in collaborazione con il Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia.

DOVE ACQUISTARE I BIGLIETTI. “Finalmente il Finimondo” (sabato 28 settembre, ore 21.00, sala Tripcovich): i biglietti (5 euro) sono disponibili in prevendita sul circuito www.vivaticket.it. A partire dal 10 settembre presso la biglietteria del Teatro Verdi di Trieste e tramite call center al numero verde 800090373. Per gli orari consultare il sito web del Teatro, alla pagina Biglietteria. Sabato 28 settembre sarà aperta, a partire da un’ora prima dell’inizio dello spettacolo, la biglietteria della Sala Tripcovich.
“Ventimila leghe sotto i mari” (domenica 29 settembre, ore 19.00, Sala Tripcovich): i biglietti (5 e 3 euro per i giovani sotto i 26 anni) sono disponibili sul circuitowww.vivaticket.it. A partire dal 9 settembre presso la biglietteria del Politeama Rossetti, il Ticket Point di Corso Italia, l’Infopoint del Centro Commerciale Torri d’Europa. Domenica 29 settembre sarà aperta, a partire da un’ora prima dell’inizio dello spettacolo, la biglietteria della Sala Tripcovich.

About Redazione

Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top