martedì , 22 Giugno 2021
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Annunci e proposte » Gusti di Frontiera 2013: decennale da record per la kermesse enogastronomica

Gusti di Frontiera 2013: decennale da record per la kermesse enogastronomica

image_pdfimage_print

Gorizia – 26/29 settembre 3013. Registra il suo primato ancora prima di cominciare l’edizione numero dieci di Gusti di Frontiera, la fiera a tema enogastronomico che da giovedì a domenica riunirà – metaforicamente – intorno allo stesso tavolo, lungo le vie del centro del capoluogo isontino, venti diversi Paesi d’Europa.

Per tutto il week-end, i visitatori avranno infatti la possibilità di assaggiare centinaia di piatti tipici caratteristici delle varie regioni d’Italia, dell’area centrale (Germania, Polonia, Repubblica Ceca, Ungheria) ed orientale (Serbia, Montenegro, Croazia, Bosnia, Albania) dell’Europa, della Slovenia, dell’Austria, della Francia, della Spagna e perfino di alcuni dei suoi antichi imperi coloniali oltreoceano, fra cui Cuba ed Argentina.

Celebrazione del decennale della manifestazione, la quattro-giorni di quest’anno ha già tutti i presupposti per rivelarsi un grande successo; con i suoi oltre 260 stand, l’esubero di richieste da parte degli espositori (un centinaio i gruppi di aspiranti standisti a cui non è stato possibile assegnare un proprio spazio) e la tradizionale suddivisione in borghi – quello dei Balcani, dell’Europa Centrale e dell’Alto Adriatico, solo per citarne alcuni – che ospiterà, per la prima volta in questa 10° edizione, anche l’area britannica.

A dare il benvenuto ai viandanti, all’ingresso del neointrodotto Borgo Britannia, vi sarà un maestoso double-decker, il tradizionale autobus a due piani di colore rosso, che nell’immaginario collettivo si associa immediatamente ad uno stile di vita tipicamente inglese.

Espedienti scenografici a parte, anche qui non mancherà certo l’opportunità di degustare un’ampia gamma di piatti tipici: dal fish & chips alla zuppa d’avena (porridge), fino a giungere al dessert, con un vasto assortimento di squisiti cupcakes, tè e profumatissimi infusi.

Fra le novità di quest’anno, degna di nota è anche l’indizione – da parte del Comune – di un concorso pensato per eleggere e premiare l’espositore più apprezzato.

A tale scopo, le bancarelle saranno dotate di un numero progressivo di facile individuazione e ai visitatori verrà richiesto, attraverso compilazione di un apposito questionario (distribuito all’interno dei borghi o reperibile nei punti informazioni dislocati lungo il percorso),  di scegliere – tra le centinaia di espositori presenti – il proprio stand preferito.

Il vincitore verrà premiato con una coccarda e potrà così fregiarsi del titolo di Stand del Decennale.

Ulteriori informazioni e dettagli sulla manifestazione sono disponibili sul sito internet del Comune di Gorizia www.comune.gorizia.it

 

Ilaria Pingue

About Ilaria Pingue

Avatar

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top