sabato , 31 Luglio 2021
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Annunci e proposte » Grado Dolce Grado

Grado Dolce Grado

image_pdfimage_print

Il 22 e 23 novembre corsi gratuiti al Grand Hotel Astoria

Grandi pasticceri, pane e & cake design con Friuli Venezia Giulia Via dei Sapori

Il dolce è l’ultima pietanza che si consuma in un pasto. E, pertanto, in buona parte responsabile del ricordo che avremo dello stesso. Per cui i dolci debbono essere sempre e comunque perfetti. Fare dolci, poi, è una faccenda molto complessa, anche perché la creatività deve fare i conti con la necessaria precisione e con una serie di conoscenze tecniche, quali ad esempio la reazione alle diverse temperature che ha ciascun ingrediente, le varie consistenze e via dicendo.

Grado dolce Grado 2Nella storia europea dei dolci, una delle grandi scuole è quella di matrice mitteleuropea, che si rifà alla potenza degli Asburgo, scuola che si è nutrita in diverse aree dell’Impero, Friuli Venezia Giulia compreso. E a Grado, spiaggia della Mitteleuropa, Friuli Venezia Giulia Via dei Sapori organizza il 22 e 23novembre prossimi, su incarico del Comune, corsi di pasticceria e di panificazione gratuiti, aperti a neofiti ed esperti, adulti ed anche bambini. Grado Dolce Grado”, questa la denominazione del “dolce” week-end, si terrà nell’elegante location del Grand Hotel Astoria.

I laboratori, una decina in tutto, saranno organizzati attorno a 4 temi: La pasticceria Mitteleuropea, Dolci di tendenza: cake design,La salute incomincia a tavola (dedicato al pane) e Un gioco da bambini, rivolto esclusivamente ai più piccoli.

La pasticceria Mitteleuropea – Grandi pasticceri, provenienti anche dalle vicine Slovenia e Croazia, stupiranno con le loro ricette, che i corsisti potranno poi replicare a casa.

Tra gli altri, grande attesa per lo chef Janez Bratos, patron del ristorante JB di Lubiana, che nel 2010 è entrato nei migliori 100 ristoranti del mondo.

Dall’Istria ci sarà poi Bojan, chef del ristorante Meneghetti di Valle, presso Rovigno che presenterà i “Ravioli di Albona”, dolce istriano da lui rivisitato e di sorprendente bontà. Il ristorante, di qualità elevata, è inserito nell’omonima azienda che produce grandi vini, oltre all’annesso hotel di charme, circondato da vigne, oliveto e querce secolari.

Da Trieste, la notissima pasticceria Eppinger presenterà “Sissi”, cestino con ganache al cioccolato e croccante di frutta secca al caramello, in omaggio a Sissi perché ricorda e usa gli stessi ingredienti del Presnitz, dolce tipico triestino.

Da Grado lo chef Attias – co-patron, col fratello Allan, dell’Androna – porterà una ricetta creativa elaborata partendo dal panettone: sarà una dolce d’inebriante sorpresa.

Ad ogni presentazione seguirà l’assaggio del dolce.

Il cake design è una classica forma di decorazione dei dolci, ora divenuta di tendenza. Manualità e creatività sono importanti per ottenere ottimi risultati: i segreti di quest’arte creativa saranno svelati da un noto maestro pasticcere.

La salute incomincia a tavola – FVG Via dei Sapori ha lanciato la scorsa primavera una campagna per tornare al pane sano e buono, a lievitazione naturale. Maestri panificatori faranno letteralmente mettere le mani in pasta ai partecipanti, che impasteranno il pane usando il lievito madre e, alla fine del corso, ne porteranno un po’ a casa per fare, essi stessi, pane e dolci.

Un gioco da bambini – I maestri panificatori faranno giocare anche i bambini (accompagnati dai genitori), ai quali sarà insegnato a dare forma al pane e ai dolci, che poi cucineranno e assaggeranno.

La partecipazione ai laboratori, a numero chiuso, è gratuita. Per accedervi è necessaria la prenotazione. I laboratori sono organizzati con la partecipazione degli allievi del Corso professionale di pasticceria e panificatori di Civiform di Cividale del Friuli.

 

Informazioni:

Friuli Venezia Giulia Via dei Sapori

Tel 0432 538752 – info@friuliviadeisapori.itwww.friuliviadeisapori.it

– Comune di Grado – Servizio Turismo

Piazza Biagio Marin, 4.

Tel 0431.898221 turismo@comunegrado.itwww.grado.info

FRIULI VENEZIA GIULIA VIA DEI SAPORI

www.friuliviadeisapori.it

I Ristoranti:Al Bagatto di Trieste, Al Ferarùt di Rivignano, Al Gallo di Pordenone, Al Grop di Tavagnacco, Al Lido di Muggia, Al Paradiso di Paradiso, Al Ponte di Gradisca d’Isonzo, All’Androna di Grado,Campiello di S. Giovanni al Natisone, Carnia di Venzone, Costantini di Tarcento, Da Nando di Mortegliano, Da Toni di Gradiscutta, Là di Moret di Udine, La Primula di S. Quirino, La Subida di Cormòns, La Taverna di Colloredo di M.Albano, Lokanda Devetak di San Michele del Carso, Sale e Pepe di Stregna, Vitello d’Oro di Udine.

Al percorso gastronomico di Friuli Venezia Giulia Via dei Sapori si affiancano anche vignaioli e distillerie, eccellenze nel settore agroalimentare e artigiani del gusto: insieme, il gruppo è il portabandiera di quanto di meglio offre a tavola il Friuli Venezia Giulia.

I vignaioli e i distillatori eccellenti: Castello di Buttrio, Castello di Spessa, Castelvecchio, Di Lenardo, Edi Keber, Ermarcora, Eugenio Collavini, Fondazione Villa Russiz, Forchir, Giorgio Colutta, Il Carpino, Jermann, Livio Felluga, Livon, Marco Felluga, Petrussa, Produttori Ramandolo, Ronco delle Betulle, Tenuta Villanova, Venica&Venica, Vistorta, Zidarich, Nonino Distillatori in Friuli dal 1897.

Le eccellenze dell’agroalimentare e dintorni:l’Aceto di Sirk;i salumi d’oca e i prodotti di Jolanda de Colò di Palmanova; il prosciutto al cartoccio di Dentesano; il prosciutto crudo di San Daniele di DOKDall’Ava; le golosità a base di trota di FriulTrota di San Daniele; i formaggi di capra di Sante Rugo; il Montasio del Consorzio per la tutela del formaggio Montasio; i Prodotti delle Dolomiti Friulane (pitina, mieli, formaggi…) i tartufi di Muzzana Amatori Tartufi;i pani de Il Forno di Tarcento; i dolci della Pasticceria Simeoni di Udine; la Gubana Maria Vittoria di Dall’Ava Bakery; i gelati della Gelateria Fiordilatte di Udine; il caffè di Oro Caffè di Udine. E ancora, Lis Lavanderia per tovaglie di qualità.

Con la collaborazione di: Camera di Commercio di Udine, Cassa di Risparmio del Friuli Venezia Giulia

About Carlo Liotti

Carlo Liotti
Giornalista Pubblicista iscritto all'Albo dei giornalisti da Aprile 2013. Dottore in Scienze e Tecnologie Alimentari. Appassionato di fotografia e di viaggi, capo redattore de ildiscorso.it, reporter/collaboratore per altri canali di comunicazione.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top